5 motivi per amare Russell Tovey, nel giorno del suo compleanno

di

L'attore di Human Being e Looking è "superaccessoriato": ha un sacco di doti più o meno evidenti.

CONDIVIDI
89 Condivisioni Facebook 89 Twitter Google WhatsApp
11841 1

Oggi il super sexy Russell Tovey compie 35 anni! L’attore – gay dichiarato – è noto soprattutto per i suoi ruoli in alcune serie tv di successo, come Being Human, Looking e Quantico. Ogni sua mossa è ormai seguita con dedizione febbricitante dai suoi tantissimi fan e il buon Russell ormai l’ha capito alla grande, tant’è vero che regala periodicamente scene e apparizioni al cardiopalma, come potete vedere QUI >>> oppure anche QUI >>>>

russell_tovey_gallery

Per auguragli buon compleanno, abbiamo identificato cinque motivi sufficienti per amarlo. Anche se, a onor del vero, la lista in realtà potrebbe essere assai più estesa…

Eccoveli.

L’ACCENTO

Il fascino di Russell è dato da un mix irresistibile di elementi e tra questi sicuramente il forte accento inglese, che molti di noi avranno potuto apprezzare guardando gli episodi delle serie tv in cui è apparso in lingua originale. Per chi non avesse avuto questo piacere vi mettiamo qui un assaggio, tratta da un’intervista di qualche tempo fa:

LE ORECCHIE

Altro segreto del successo di Russell sono le sue orecchie: vistosamente a sventola, che lo rendono al contempo buffo e arrapantissimo:

enhanced-15544-1393497877-2

IL LATO B

Che ci abbiate fatto caso o no, Russell ha un’altra freccia di valore al suo arco:

IL CANE

Efficacissima new entry nel magico mondo di Russell Tovey è poi il suo Rocky, ormai compagno inseparabile di vita e selfie:

schermata-2016-11-14-alle-15-38-12 schermata-2016-11-14-alle-15-37-58

IL PERSONAGGIO IN LOOKING

Resterà nei cuori di molti di noi poi Kevin, il suo personaggio in Looking, il bugiardo, scombinatissimo, eccitantissimo re dei videogiochi, che fa perdere la testa a Patrick, il protagonista della serie. Qui una delle scene più forti della seconda (e ultima) stagione della serie:

russell_tovey_gallery

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...