Arriva il Magic, il terrore di tutti gli smartphone

di

Presentato a Barcellona pochi giorni fa, il secondo GooglePhone arriverà, finalmente, in Italia a marzo. Ecco il cellulare destinato a rivoluzionare il mondo della telefonia mobile.

784 0

E’ stato presentato durante l’ultimo Mobile World Congress di Barcellona, il più grande evento mondiale in tema di telefonia mobile, e questa volta arriverà presto, pare entro marzo, anche in Italia. Stiamo parlando del G2/Magic, smartphone con hardware HTC e piattaforma Android: il secondo genito della famiglia dei GooglePhone, che si prepara a fare una guerra davvero spietata all’iPhone.

Il primo, il G1, è in commercio negli Usa dallo scorso 22 ottobre, dopo uno spettacolare lancio con i due guru di Google sui roller blade. Ma, come era già accaduto con la prima versione dello smartphone di Apple, non ha mai attraversato l’oceano.

La vera innovazione di questo telefono è certamente il sistema operativo. Nato da un’alleanza, la Open Handset Alliance, tra Google e le maggiori aziende produttrici di cellulari e di software mobili (HTC, LG, Motorola, Samsung, Nvidia, Skype, Sony Ericsson, Garmin e Asus solo per fare alcuni nomi), Android è l’unico sistema operativo per smartphone, come si dice in gergo, open source, ovvero con il codice sorgente aperto, accessibile e modificabile da chiunque, ed è ciò che fa di questi smartphone degli oggetti molto versatili e personalizzabili.

Chi ha provato il G2/Magic in anteprima a Barcellona, giura che si tratta di un dispositivo "veloce, personalizzabile, versatile, flessibile e intuitivo, destinato a rivoluzionare il mondo della mobilità". Scusate se è poco. Un esempio per tutti? Se volete che un’applicazione sia subito disponibile sulla schermata principale del vostro smartphone, non dovete fare altro che trascinarcela sopra.  Naturalmente, dato che l’azienda madre è Google, troverete preinstallati tutti servizi internet legati al colosso di Mountain View: Gmail per la posta, Google Maps per il GPS (integrato, naturalmente), Gtalk per l’istant messaging, Android Market (lo store online dove acquistare nuove applicazioni) e così via. Il browser, estremamente usabile, ha già il supporto Java.

Il G2 ha un touchscreen da 3,2 pollici e fotocamera da 3.2 megapixel in grado anche di registrare video. E’ leggermente più spesso dell’iPhone, ma il guscio più piccolo e arrotondato e il suo peso fanno in modo che la differenza sia impercettibile.

Insomma, tutte le notizie e le informazioni su questo smartphone lo annunciano come un prodotto vincente e di cui i concorrenti dovrebbero davvero preoccuparsi.

In Italia, come abbiamo accennato, dovrebbe arrivare intorno a marzo con Vodafone, ma non ci sono ancora notizie certe sul prezzo.

"in collaborazione con Gizmodo"

 

Leggi   Porto Rico, attacco omofobo con bombe incendiarie contro club gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...