COPPIE GAY NEL VIDEOGAME

di

Esce l'8 aprile "Singles" un innovativo gioco 'real life' che simula le problemtaiche di convivenza di due ragazzi, siano essi maschio e femmina, due maschi o due femmine.

630 0

Prendete due ragazzi che per ragioni economiche e di comodo decidono di condividere un appartamento. Come metterlo in piedi? Cosa cucino stasera? Chi lava i piatti? E poi… Dove dormire stanotte? Magari i due ragazzi (un ragazzo e una ragazza? due maschietti? due femminucce?) potrano decidere di dormire insieme, e forse faranno sesso. Si potrebbero innamorare, se le cose funzionano, oppure no…

Sono queste alcune delle problematiche che il giocatore dovrà risolvere in “Singles – flirt up your life” il nuovo videogame per PC pubblicato da DeepSilver e distribuito in Italia da Koch Media a partire dall’8 aprile.

Appartenente al genere real life simulationSingles” è un videogame assolutamente nuovo ed intrigante, oltre ad essere assolutamente politically uncorrect nel presentare le atlernative più gaye alle soluzioni di coppia; oltre alla bravura logistica del gamer, metterà in gioco i suoi istinti emotivi e sentimentali. Si comincia con la scelta dell’appartamento, del suo arredo, dell’organizzazione degli orari, la spesa e ovviamente il lavoro. Nel corso della giornata i personaggi si stressano, si rilassano, si divertono, proprio come chiunque nel corso della vita.

Più il benessere generale aumenta più si è predisposti ad interagire con il/la proprio/a convivente e… il tipo di relazione che potrà nascere è determinato dal giocatore che potrà scegliere tra una storia d’amore, la semplice amicizia, un rapporto sessuale, divertente o problematico (non fare i lavori di casa è sempre motivo di grande attrito!)

Sono in tutto 12 i character tra cui scegliere, tutti caratterizzati da aspetti fisici differenti, diverse esigenze, carriere, gusti che influiscono sullo svolgimento del gioco, sull’organizzazione della casa, sulle necessità e le relazioni interpersonali. E anche in questo senso non esiste un limite. Mike può restare amico di Linda, possono avere una storia di una notte, innamorarsi follemente oppure…… nella provocante modalità “pink” Mike può andare a vivere con Deryl, Linda con Natasha e, a parte i personaggi, le finalità del gioco non cambiano.

Il giocatore può mettere nella stessa casa la “femme fatal” con il “migliore amico”, una persona di gran fascino con un furbo bibliotecario… beh se son rose fioriranno!

E come in ogni casa che si rispetti, tutti gli ambienti sono aperti, dalla cucina alla camera da letto, dallo studio alla doccia. Non ci sono segreti nella vita dei nostri “singles” con i quali il giocatore condividerà desideri e passioni, oneri e onori in un turbinio di sesso, cucine e videogame.

Singles – flirt up your life
Data uscita: 8 aprile
Prezzo consigliato al pubblico: € 29.99
· Genere: real life simulator
· 12 diversi personalità
· Alta definizione dei personaggi (più di 30.000 poligoni) con animazione realistica dei corpi
· Mimica corrispondente alla realtà (più di 36 deformatori per i volti)
· Ombre dinamiche
· 2 ambienti alternativi (appartamento in città, villa con giardino)
· 100 oggetti con cui personalizzare l’appartamento

di Daniele Nardini

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...