L’app che aiuta le persone trans a trovare un bagno “neutro”

di

Andare in un bagno pubblico, per una persona trans, può rivelarsi umiliante, se non pericolosa. Per questo l'app TanSquat permette di individuare le toilette non distinte per genere...

5137 0

Un’app sviluppata per iPhone aiuta le persone trans ad evitare possibili situazioni umilianti e imbarazzanti. TranSquat, infatti, permette all’utente di trovare un bagno pubblico neutro (ovvero non contrassegnato come esclusivamente maschile o femminile) nei pressi in cui ci si trova.

L’app, sviluppata da Billy Bolt, è stata lanciata all’inizio dell’anno e consente di cercare, aggiungere e condividere posti nuovi basandosi sulla localizzazione GPS. Al momento ci sono circa 4000 posti segnalati, tutti dislocati tra Stati Uniti, Canada e Gran Bretagna, quindi è una buona scelta se vivete in uno di questi paesi o se avete in programma un viaggio. Ma si possono sempre aggiungere posti nuovi, anche in altri paesi.

Bolt spiega che l’app è stata sviluppata pensando ad un bisogno reale: "A volte, trovare una toilette sicura e discreta può essere difficile o rappresentare un rischio per la sicurezza, a seconda di dove ci si trova. Gli utenti possono aiutare a migliorare l’app scaricandola (costa 2.39 euro) e condividendo luoghi sicuri di cui anche gli altri utenti possano usufruire. In questo modo gli utenti possono costruire da soli una rete di posti sicuri a prescindere dal posto del mondo in cui si trovano".

Leggi   Transgender esclusi dall'esercito, la Corte Federale blocca Trump
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...