SMAU: TUTTE LE TECHNO-NEWS

di

Si è chiusa lunedì la cinque giorni milanese dedicata all'hi-tech, all’ informatica, alle telecomunicazioni e all’elettronica di consumo: grande successo e importanti novità.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Si è chiusa lunedì la cinque giorni milanese dedicata all’hi-tech, all’ informatica, alle telecomunicazioni e all’elettronica di consumo: «E’ stato lo specchio fedele del settore e del suo rapporto con l’economia – spiega Antonio Emmanueli, presidente Smau – un evento capace di mobilitare i più significativi protagonisti dell’innovazione in Italia» Con il Forum programmatico: “L’innovazione nella Legge Finanziaria è un costo o una risorsa?” la manifestazione ha sigillato l’edizione di quest’anno: «Smau 2003 è stata una iniziativa importante – ha sottolineato il ministro delle Comunicazioni Maurizio Gasparri – capace di spronare tutto il sistema Paese, l’industria, la ricerca e in prima battuta le istituzioni. E’ questa una fase meno euforica e più essenziale per il mercato ma credo si possa parlare di un ragionevole ottimismo».
Il commento di Gasparri si accompagna a quello del ministro dell’Innovazione Lucio Stanca rilasciato in occasione del convegno di apertura: «Con Smau abbiamo scritto la storia dell ’innovazione in Italia, per questo dobbiamo continuare a sostenerla». Il presidente Antonio Emmanueli giudica in modo soddisfacente i risultati dell’edizione 2003: 80mila mq, oltre mille espositori, 380mila visitatori: «Abbiamo scelto una formula espositiva che garantisse ai professionisti dei settori coinvolti l’ambiente giusto per lavorare – sottolinea Emmanueli – per parlare con il loro mercato. In questa chiave l’affluenza registrata quest’anno è perfettamente in linea con le aspettative: abbiamo perseguito una nuova logica di percorsi e padiglioni e abbiamo razionalizzato la vendita e la distribuzione dei biglietti». La parte espositiva infatti, è stata arricchita da una vasta offerta di convegni, seminari e incontri, 140 in totale ai quali hanno preso parte 12mila visitatori cui vanno aggiunti i numerosi workshop della manifestazione europea Information Society Technologies 2003 che ha visto la partecipazione di oltre 4mila delegati.
Positivo anche il giudizio sul mercato di cui la manifestazione è testimone: «Sono evidenti le potenzialità dei contenuti in un contesto generale per l’ economia non favorevole – spiega Antonio Emmanueli – L’ambito dell’ innovazione oggi è la tecnologia applicata: a Smau anche quest’anno sono stati presentati molti nuovi prodotti, ma se questi, non si traducono in servizi, benefici e vantaggi, gli utenti restano esclusi. Su questi servizi vogliamo sempre più focalizzarci; va inoltre sottolineata l’attenta partecipazione di molti espositori istituzionali, ministeri, forze dell’ ordine, dell’Esercito, che insieme a tutta la pubblica amministrazione hanno un ruolo primario nell’acquisto e nella diffusione di innovazione. Continuando a lavorare nella qualificazione dei visitatori siamo sicuri di dare loro gli interlocutori giusti. I risultati ci sembrano buoni – continua Emmanueli – anche se c’è sempre spazio per migliorare, e contiamo di farlo con il contributo delle aziende che hanno scelto di coinvolgersi con noi in questa sfida e ci hanno trasmesso buone impressioni sulla manifestazione di quest’anno». Oltre 40mila i visitatori business accreditati online prima della manifestazione, il 90% in più rispetto al 2002. Il portale Smau.it ha contato nella cinque giorni dedicata all’hi-tech 300mila visitatori unici e 3,5 milioni di pagine viste. Importante anche la partecipazione del mondo dei media, oltre 3.600 i giornalisti registrati.
Tra le iniziative di maggior successo nell’area consumer Smau Shop, realizzato in collaborazione con Computer Discount, che ha contato 170mila visitatori e ha rapidamente esaurito le scorte. Mentre ammonta a 30mila euro il montepremi di Smau Ilp, la più grande kermesse italiana dedicata al mondo dei videogame che ha premiato 170 vincitori tra i 1.180 partecipanti a quindici tornei. Online il portale dedicato all’iniziativa ha registrato 3,9 milioni di pagine viste e 200mila visitatori unici. Diversi gli appuntamenti che aspettano gli organizzatori di Smau prima della fine dell’anno: è prevista per il 29 ottobre la presentazione del Manifesto per l’innovazione, già sottoscritto da autorevoli esponenti del mondo dell’ industria, dei servizi e della società civile al presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Poi tocca a Smau Sicilia in agenda a Catania dal 13-16 novembre: «Siamo fiduciosi – spiega Emmanueli – ad oggi registriamo una crescita degli espositori del 25% e un auspicabile aumento rispetto ai 40mila visitatori dell’anno scorso». Il lavoro è già iniziato anche sull’ edizione 2004, che si terra dal 21 al 25 ottobre in Fiera Milano, e coinvolge le aziende, verificando la soddisfazione e raccogliendo i suggerimenti e le indicazioni per il futuro.

Visitate Cellulari.it

di Cellulari.it

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...