Rhodes Bros: ecco come hanno fatto coming out fra loro i gemelli gay di Youtube

di

Anni a pensare "oddio siamo entrambi gay, e adesso cosa succederà in famiglia?" per poi scoprire la felicità di lasciarsi andare e vivere la propria vita al 100%

6626 0

Abbiamo già incontrato i (bellissimi) fratelli gemelli gay Youtubers Austin e Aaron Rhodes quando vi abbiamo parlato del loro rapporto con il padre e di come hanno fatto coming out con lui, e adesso i fratelli ci raccontano come hanno fatto coming out l’uno all’altro!

austin_aaron_rhodes_fratelli_gemelly_gay_youtubers

Nel video, i “Rhodes Bros“, così come il nome del canale di Austin e Aaron Rhodes, partono dalla domanda “Come abbiamo fatto a capire che eravamo entrambi gay? per snocciolare la questione principale, ovvero il coming out reciproco. Ecco, in succo, quello che hanno detto:

Senza voler stereotipizzare nessuno, diciamo che eravamo entrambi abbastanza “creativi” e i nostri interessi (come cantare, ballare, recitare) e le preferenze di gioco (barbie) hanno reso un po’ più facile, alla fine, capirci e poi fare coming out fra di noi, perchè era abbastanza “visibile”. Non ne abbiamo mai parlato direttamente per molto tempo perchè pensavamo cose tipo: “oddio siamo entrambi gay, e adesso cosa succederà in famiglia?” ed eravamo un po’ preoccupati della cosa.

austin_aaron_rhodes_fratelli_gemelly_gay_youtubers_hot_nudi

Austin ha anche detto che, per molto tempo, ha pensato che non avrebbe mai fatto coming out e che avrebbe vissuto da “etero forzato. E fortuna che non l’ha fatto!

Aaron invece racconta di quando, al liceo, stava iniziando a sentirsi con un ragazzo e prendeva sempre il laptop che condivideva con il fratello per poterlo sentire la notte e Austin faceva finta di nulla, pur sapendo che c’era qualcosa “di nascosto”. I due hanno poi iniziato a lavorare assieme e, trovandosi di turno assieme tutte le domeniche, hanno capito che da lì a poco ci sarebbe stata la rivelazione, che sarebbe stata inevitabile.

austin_aaron_rhodes_fratelli_gemelly_gay_youtubers_3

Il giorno dell’effettivo coming out è stato Aaron a fare la prima mossa e Austin, nel modo più tranquillo possibile, ha semplicemente replicato: “Hey, anche a me piacciono i ragazzi!“.

E concludono:

Non è stata un’esperienza super eccitante come avete potuto capire, nulla di speciale, ma è stata importantissima e ci ha avvicinato ulteriormente (essere gemelli rappresenta già un legame unico di per sè), e da quel momento siamo diventati anche migliori amici oltre che fratelli!

Una bellissima storia quella dei Rhodes Bros! Voi che ne pensate? Avete vissuto momenti simili con i vostri fratelli/sorelle ed amici?

 

 

Leggi   Fa coming out con il fratellino di 5 anni: la reazione è super
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...