COLLEZIONI PITTI UOMO: LO SPORTWEAR

di

I beach boys del mito Jantzen. Vespa lifestyle. Purismo giapponese o stile easy. La prossima primavera/estate 2001 propone una grande varietà di scelta agli sport-addicted: dai wind-surfers, ai...

906 0

Al Pitti un’apposito padiglione “Sport&Sport” pensato ad hoc per chi ama l’abbigliamento sportivo

La prossima primavera/estate 2001 propone una grande varietà di scelta agli sport-addicted: dai wind-surfers, ai velisti, passando per i golfisti è difficile che qualcuno rimanga deluso.

Dalla California alle Hawai il mito Jantzen continua: la nota marca di costumi da bagno indossati da John Weismuller negli anni ‘20, Marilyn Monroe ed Esther Williams negli anni ’50, presenta una collezione beachwear ispirata al mondo dei beach boys: grandi fiori hawaiani per i bermuda, in nylon elasticizzato, microfibra e lycra. Jersey di cotone-lino per le shirt: ecco il glamour retrò.

Tematica si presenta O’Neill: Zen Surfer, Jungle Surfer e Speed Surfer le varianti. Ispirato al purismo giapponese, per i surfisti che amano uno stile arricchito da dettagli nascosti, come tasche e cerniere in colore di contrasto, il primo tema. Effetto slavato e influenze madras per il Jungle Surfer, che ricorda onde e isole tropicali. Aereodinamicità sportiva con inserti decorativi a rete sagomati infine per speed surfer.

La nuova proposta in casa Murphy&Nye è il Denim Project: un pacchetto di capi in Jeans per l’uomo e la donna. Molto battuto ad alta densità, il nuovo jeans è trattato con varietà di lavaggi che producono effetti diversificati. I capi sono accessoriati da esclusivi elementi di titanio.

Complementarietà delle diverse tipologie che sviluppano temi trasversali comuni, pluralità di prodotti pensati per soddisfare i diversi usi e i diversi viaggiatori, funzionalità dei modelli, garantita da uno studio tecnologico dei materiali e delle forme sono i concept alla base delle diverse proposte Invicta, dal daypack all’abbigliamento alle calzature alla pelletteria.

Tra cielo, terra e mare Superga conferma la passione solare per la vita all’aria aperta, per un comfort assoluto ed uno stile easy e multifunzionale: e inaugura un nuovo uso di elementi grafici e di design con il logo, che ora in bianco e blu ridisegnato secondo l’originale dei primi anni’60, diventa costante personalizzatore dei dettagli. Eclettiche e pratiche le calzature, dal modello “metropolitan” in versione mocassino, all’ “any time”, adatte per ogni occasione fino alle nuove “well being” caratterizzate da una suola ultraleggera con inserti in poliuretano.

Originale collezione è infine quella di Vespa: risultato di un’idea di sviluppare i concetti che lo scooter più famoso del mondo ha portato con sé. E il Vespa Lifestyle gioca con il passato con grafiche che diventano icone classiche reinterpretate. Affiancato da un nuovo “meccanic cotton”, che evoca il fascino della vecchia officina con una serie di capispalla dal gusto vintage, il mondo Vespa si amplia. Toppe in gomma, rinforzi e colletto alzato sono le caratteristiche del giubbotto jeans sempre più scooteristico. E così nasce uno sooter-style.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...