In viaggio con i quattrozampe

di

Hotel, agriturismo, campeggi: in un libro tutti gli indirizzi per andare in vacanza con il proprio cane.

735 0

Non abbandonateli. In estate i canili si riempiono dei migliori amici di un uomo che spesso non li ricambia, e per andarsene in vacanza li lascia ai cigli delle strade o nei campi, spesso a morire. Invece prendere un cane significa stabilire un legame fatto di amore e rispetto, e come per ogni altro affetto assumersene le responsabilità. Una delle quali è quella di viaggiare con il proprio cane ogni volta che sia possibile. Cioè spesso: fare una vacanza col cane è ora meno complicato. Esiste un’ottima guida, reperibile in edicola e libreria, che si intitola proprio “In vacanza con il cane” (Edizioni Dossier, L.16.900) e fornisce gli indirizzi di oltre quattromila hotel e circa settecento agriturismo in cui si possono portare i cani. Si tratta di alberghi di ogni prezzo e categoria (accanto ci sono le stellette e i prezzi sono sempre indicati), sparsi per tutta Italia e divisi regione per regione, dalla Valle D’Aosta alla Sicilia, nelle città d’arte e nelle più belle località di mare e di montagna. E subito dopo le stelle indicanti la categoria degli alberghi, oltre alle tipiche informazioni turistiche sui servizi offerti dalle strutture alberghiere, ci sono altre mille informazioni specifiche per Fido: se anche il proprietario dell’hotel possiede cani, se si accettano solo cani di piccola taglia, se sono previsti lettini per cani da installare in camera, quanto spazio verde circonda la struttura, e così via. Il tutto corredato di numero di telefono per la prenotazione. In appendice al libro, la sezione “Viaggiare con Fido” offre notizie utilissime a chi deve affrontare viaggi in treno, in aereo, in nave e anche a chi debba fare un lungo viaggio in auto.
Infine sono indicate le migliori pensioni per cani, se proprio non si può portare il cane in vacanza con noi: è la sola alternativa, anche se per il nostro amico non è piacevole essere ‘parcheggiato’.
In ogni caso, è sempre bene informarsi sulla struttura che dovrà ospitarlo. La guida “In vacanza con il cane” può anche essere richiesta direttamente alle Edizioni Dossier, che hanno sede a Lucca, al numero 0583/584818. Indirizzo internet:
E per portare il cane in spiaggia? Sul litorale romano esiste ora una spiaggia attrezzata e riservata proprio ai cani. Ne dovrebbero nascere altre in Veneto e in Romagna, mentre la Toscana è ancora arretrata in senso legislativo (nessuna ordinanza comunale stabilisce l’accesso ai cani in alcuna spiaggia). Eppure la Toscana appare una fra le regioni più fornite di alberghi e agriturismo dove si può andare in vacanza col cane: anche per questo urge una legislazione che stabilisca quali sono le spiagge in cui è consentito andare con i nostri amici a quattro zampe.

di David Fiesoli

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...