Profumo di Primavera: 5 fragranze perfette per questa stagione!

di

Il meglio per arrivare preparati alla stagione bollente, con eleganza e fascino.

profumo uomo estate 2018
CONDIVIDI
24 Condivisioni Facebook 24 Twitter Google WhatsApp
2740 0

Che profumo ha la primavera 2018? Classico e leggero, una ventata di freschezza tutta nuova!

Che sia floreale o deciso, fresco o agrumato poco importa la primavera 2018 per quanto riguarda il profumo ha un solo leitmotiv: la classicità. Sì, pare proprio che le sperimentazioni olfattive più inusuali abbiano lasciato il posto a note più comuni, intense, studiate e complesse ma semplici da intuire e riconoscere e freschi sulla pelle. Ecco il meglio della stagione!

profumo primavera prada l'homme l'eau uomo

L’homme L’eau – Prada L’Ambra seducente incontra l’iris e lo zenzero rosso. Le note spaziate si stagliano con la freschezza del cardamomo e del neroli abbinate al mandarino verde ed al legno di sandalo in una fragranza che sa di Mediterraneo.

Acqua di Giò Giorgio Armani profumo uomo primavera

Acqua di Giò Absolu Un classico senza tempo di Giorgio Armani, ma rivisitato. Le fresche note del mare di Acqua di Giò si fondono ad accordi legnosi e patchouli. Il risultato? Una fragranza intensa e virile.

merchant of venice dalmatian sage profumo uomo primavera

Dalmatian Sage di Merchant of Venice è un esplosione di leggerezza. Le note agrumate e decise del limone incontrano l’aroma mediterraneo e fresco della salvia in combinazione con il Vetiver ed il cedro, simbolo di questa raffinata fragranza, elegante, maschile e frizzante.

gaspard in raspail profumo uomo primavera made in pigalle

Gaspard in Raspail di Made in Pigalle è più che un profumo un bouquet fresco e intramontabile. Combina il mandarino toscano con l’atemporalità dei neroli della pianura andalusa, il cedro ed il muschio di quercia in una fragranza che sa di estate a Parigi.

profumo sel marin uomo primavera heeley

Sel Marin Il profumo di Heeley ispirato ai momenti di quiete e di vacanza. Evoca leggere brezze d’aria marina, il sole caldo sulla pelle, tra note di limone e bergamotto, sale marino e alghe, con un sorprendente fondo che sa di legno di cedro e di muschio.

 

 

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...