Svestirsi d’estate

di

In spiaggia la moda è intramontabile: infradito, bermuda o slip a vita bassa. In strada il pantaloncino è il protagonista. Scopri i modelli e le tendenze dell'estate 2009.

2075 0

È tornata l’estate, più bollente che mai. Feste e falò ci portano sulla spiaggia con un guardaroba completamente rinnovato, un mix d’incontenibile sensualità e di colori ultrabrillanti. Cleptomania, sempre up to date in ambito di tendenze internazionali, ha selezionato quelli che saranno i must dell’estate 2009: calzature infradito, costumi e pantaloncini dei brand più celebri, caratterizzati da dettagli inattesi e ricercati.

Infradito – La collezione Energie propone quest’anno un infradito dal design esclusivo che porta la calzatura più comoda e trendy della stagione, sia al mare che in discoteca. È il caso di Energie Lakey, la scarpa in pelle bruna rifinita con fibbia laterale color oro, che sposa lo stile casual del giorno con quello più ricercato della sera. Il modello New Net, invece, colpisce per la forma della suola, nella quale il bianco e il beige si fondono in un intreccio dall’impronta futuristica. Le cuciture a vista e il logo blu marino eleggono questo modello la scarpa di chi vuole farsi notare con gusto. Intramontabile il modello classico di Ipanema che viene rivisitato nelle tinte più eccentriche: argento, grigio canna di fucile e nella vibrante combinazione giallo/verde.

Bermuda – L’abbinamento col pantalone corto è inevitabile: i pantaloncini s’impongono sul jeans e impazzano dalla strada alla spiaggia. La parola d’ordine è libertà. Tessuti di ogni genere, fantasie che spaziano dal quadrettato discreto dei modelli Replay Firetrap a quello extra-large di Energie; dal Superdry studiato per lo sport al monocolore Franklin Marshall. Tutti personalizzati con bande laterali, tasconi, lacci e tribali nascosti. A chi non rinuncia mai al jeans Franklin Marshall propone anche un modello blu scuro, leggermente slavato e con il logo impresso su un inserto triangolare di pelle applicato alla tasca posteriore. Assoluta libertà anche nella lunghezza della gamba, che in ogni caso non deve superare l’altezza del ginocchio.

Costumi – Aussiebum e Butch si sfidano a colpi di pelle scoperta. Slip e culotte a vita bassa prevalgono sul calzoncino, giocando con fantasie floreali e colori acidi sovrapposti che danno vita a un forte contrasto. L’azienda australiana Aussiebum lancia la linea Retro e ’70, proponendo Wonderjock classic e Boosterjock, il famoso sistema che sostiene ed evidenzia le forme dell’uomo. Anche Butch getta uno sguardo al passato e lancia sul mercato fantasie vintage che si riscoprono attualissime nei modelli Sunset stripe e Sunburns. Nelle varianti Tropicalia e God is brazilian,

contorni marcati incorniciano stampe dalle fantasie più varie e simboli di paesi lontani si stagliano su tinte unite dalle tonalità più in voga. I modelli Bond e Ipanema, arricchiti con fibbie frontali e laterali, rendono il costume sofisticato in maniera ironica. Il beachwear è il vero protagonista dell’estate 2009, vero emblema di una stagione che si preannuncia indimenticabile e invita a non prendersi troppo sul serio, ricordando che la seduzione, in fondo, è soltanto un gioco.

Leggi   Tendenze Moda: dillo con i vestiti!
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...