UN PIACERE PER GLI OCCHI

di

Dalla Mostra Internazionale dell’occhiale le novità sui fashion sunglassess per un’estate all’insegna del glamour. Definitivamente archiviata la Gucci-mania, sale al top il nuovo occhiale Extè

561 0

Che l’occhiale-accessorio stia diventando sempre più importante nel fashion-universe, il MIDO, mostra internazionale dell’occhiale recentemente tenutasi a Milano, ce l’ha chiaramente testimoniato.

E se un tempo solo le lady chanteuses si vezzeggiavano con quest’accessorio, oggigiorno chiunque voglia essere glamour non può rinunciarci. Archiviata l’estate scorsa, dove dal Queen‘s Day di Amsterdam alla frenetica estate di Mykonos la “Gucciata” spopolava, per quest’estate sono previste nuove, interessanti novità.

Primo fra tutti, e degno di menzione, il nuovo occhiale Extè: lanciato pochi giorni fa al MIDO dalla Allison, che ha utilizzato per la nuova linea extè eyewear tutta la sua esperienza, siamo sicuri si vedrà molto in giro.

Brillantezza e trasparenza fanno sprigionare la luce di quest’occhiale che veste, avvolgendolo, il volto e dove effetti di lucido e di opaco si rincorrono su tutta la montatura.

Il ritorno al look dei ’70 riporta in auge il sempiterno Ray-Ban, che non ha certo bisogno di presentazioni. Per i seguaci del look Prada l’occhiale a goccia della linea prodotta dalla Luxottica è l’ideale: preferibilmente con lente azzurra.

Per i curiosi, Samuel L. Jakson (protagonista di film come Rules of Engagement, Pulp Fiction e Jackie Brown) presta il suo bel viso alla nuova campagna “Ray-Ban, see a better world”, il cui devoluto andrà a favore di New South Africa, Artists Right Foundation e The Children’s Action Network.

Se siete amanti del London style, l’occhiale giusto è il nuovissimo Alexander McQueen by Adriatica. Forse il più noto degli stilisti emergenti se non già a pieno titolo nel “Gran Gotha” del fashion system, McQueen, portavoce della moda londinese nel mondo, propone un’occhiale dalle linee pulite ed essenziali, attingendo per la scelta dei colori al mondo militare. Il mimetico ed il khaki si combinano così con colori accesi tingendo creativamente le montature.

Ai più introversi e delicati pensa Kenzo, con linee pulite ed essenziali da poter indossare in ogni situazione, all’insegna della tradizione, della raffinatezza e del gusto.

Infine, certamente da menzionare per la scelta dei modelli, Francesco Smalto: lo stilista parigino ha proposto le sue lunettes insieme a tutto il suo universo di riferimento, modelli compresi: un piacere per gli occhi….

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...