CONCATO: EMINEM? UNA SCHIFEZZA

di

E' vero che "E mi ricordo ancora" è una storia gay? "Adesso non esagerate - dice Concato - Ero alle elementari…"

2516 0

Nel casino immane del Palafiori, fra Black and Decker in attività e musica disco da supermercato (la condizione dei giornalisti delle radio e dei siti internet a Sanremo meriterebbe un discorso a parte), Fabio Concato, il superfavorito della vigilia, risponde alle domande su Eminem. Un flash, per Gay.it

"Eminem? Chi è?????"

Quello biondino che rappa.

Ahhhh, ecco. Sì, dunque. Allora Eminem, Eminen…..è un grande artista, no? Dice delle cose edificanti, no? E poi io adoooooroooo il rap.

Ma i testi delle canzoni?

Mah, mi ha tradotto qualcosa mia figlia….è così garbato, intelligente…bello.

Un amore a primo ascolto, quindi.

Eh, sì. Tanto amore che sono assolutamente d’accordo con l’arcigay. Non l’avrei fatto assolutamente suonare. Mi sembra verognoso ospitare simili schifezze.

Mi parli di "E mi ricordo ancora"? E’ vero che è una storia d’amore gay?

Adesso non esagerare. Era un mio compagno di elementari. Quello è un periodo della vita in cui si scopre il sesso, ma con molta ingenuità, delicatezza. L’ho descritto senza alcuna pruderie, non c’è nulla da vergognarsi.

di Paola Faggioli

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...