Concerto di Madonna a Nizza. Mandaci le tue foto

di

Tutto pronto per l'evento cult più atteso dell'anno: il concerto di Madonna per lo Sticky and Sweet tour. Andrai a vedere la Diva dalla cittadina francese? Mandaci le...

790 0

Nonostante manchino solo 10 giorni alla data del concerto di Madonna a Roma, e complice la vicinanza con la frontiera, tantissimi fans italiani godranno dell’evento show in anteprima questa sera, dallo Stade Charles Ehrmann di Nizza che ospiterà la tappa dello "Sticky and Sweet tour". Se anche tu andrai allo spettacolo, invia i tuoi scatti all’indirizzo redazione@gay.it, e li pubblicheremo su Gay.it.

Forte del fenomenale successo del suo ultimo disco, "Hard Candy", lo "Sticky & Sweet" promette due ore di show con 16 ballerini, una band da 12 musicisti, più di otto cambi di costume e cristalli Swarovski per un valore di 1 milione di sterline.

Quattro i percorsi musicali attraverso cui si snoderanno le performances:

Pimp, in abiti Givenchy Madonna si immerge negli ambienti gangstar degli anni’20.

Old School, siamo negli anni ’80, negli anni di Andy Wharol e di Keith Haring. E’ l’inizio della carriera di Madonna. Gypsy, la musica folk rumena si alternerà a quella latina americana di La Isla Bonita. Un mix solo all’apparenza impossibile.

Rave, complici i giochi di Beijing, i toni esotici della Cina irromperano sul palco.

Dal sito Madonna.com, è possibile reperire tutti gli altri strepitosi dati di un tour apprezzato da chi ha già potuto vedere lo show a Cardiff, città della prima data. Eccoli:

3500 pezzi di guardaroba

653 ore di prove per Madonna e la band

250 persone nello staff del tour

200 spugnette per applicare il trucco

180 Q-Tips usati per il tour (3 a serata)

120 piumini da cipria

100 paia di calze e collant vintage, comprati per Madonna su ebay e in vari negozi locali

100 paia di ginocchiere

69 chitarre

36 stilisti hanno realizzato il guardaroba

30 valige per spostare i vestiti da venue in venue

28 performers sul palco

20 nazionalità presenti nello staff del tour (tra cui giapponesi, israeliani, russi, rumeni, australiani e algerini)

18 scaffali di vestiti per la band e i ballerini

16 caterers

12 sarti stanno lavorando ai costumi per la opening night a Cardiff

12 trampolini usati per allenare Madonna e i suoi ballerini

10 valige di medicinali

10 chitarre viaggeranno con Madonna

9 addetti al guardaroba

8 cambi di costume per Madonna

5 assistenti aiuteranno Madonna a vestirsi

5 tastiere sul palco per il direttore musicale, Kevin Antunes

4 freezer mobili s

4 rossetti YSL serviranno per l’intero tour

3 musicisti rumeni suoneranno i loro strumenti sul palco

3 casse conterranno il guardaroba di Madonna

3 pettinini da ciglia Shu Uemura

2 pezzi per il set del DJ

2 palchi

1.5 Minuti il tempo più breve impiegato da Madonna per cambiarsi d’abito tra un numero e l’altro

1 chiropratico

1 personal trainer

1 massaggiatore

1 set di cuffie decorate con cristalli Swarovski per il DJ

Si tratta quindi di un grande spettacolo di musica e scenografie che, ricordiamo, gli appassionati italiani potranno gustare il prossimo 6 settembre allo Stadio Olimpico di Roma.

Leggi   Matteo B. Bianchi: "La mia Madonna ha i jeans e accoglie tutti"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...