Eurovision Song Contest 2012: trionfa la Svezia. Italia nona

di

La Svezia vince la 57esima edizione dell'Eurovision Song Contest 2012 e ospiterà l'edizione del prossimo anno. "L'amore è femmina" di Nina Zilli si ferma alla nona posizione.

2695 0

Con 372 punti la Svezia si è aggiudicata la 57esima edizione dell’Eurovision Song Contest 2012, svoltasi nella serata di ieri a Baku, in Azerbaigian. Al secondo posto si è classificata la Russia. Solo nona, invece, l’Italia con "L’amore è femmina" di Nina Zilli, che era stata scelta per la kermesse internazionale della musica durante il Festival di Sanremo 2012.

A trionfare nella finale, quindi, la cantante svedese Loreen con "Euphoria", orecchiabile brano pop-dance insidiato fino all’ultimo dalle Nonne di Buranovo, un simpatico gruppo di vecchiette russe che ha cantato "Party for everybody". Terza la Serbia con Zeljko Joksimovic. Loreen nei giorni scorsi aveva provocato le autorità dell’Azerbaigian incontrandosi con attivisti locali per i diritti umani, che hanno colto l’occasione del Festival per chiedere la democrazia nell’ex repubblica sovietica.

All’Eurovision 2012, seguito da 100 milioni di telespettatori in tutta Europa, hanno partecipato 42 Paesi e durante la finale sono state eseguite 26 canzoni. Nina Zilli purtroppo non è riuscita a ripetere il buon piazzamento italiano dell’edizione precedente di Dusseldorf, in cui Raphael Gualazzi arrivò secondo. L’anno prossimo, invece, l’evento sarà ospitato proprio dalla Svezia. Loreen, 28enne svedese ma di origini marocchine, ha ringraziato i fan per il loro sostegno. "Senza di voi non ce l’avrei fatta", ha dichiarato la cantante dopo l’annuncio della sua vittoria

Leggi   Italia-Svezia e l'insulto omofobo che diventa caso nazionale
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...