Katy Perry: Madonna non deve cantare sulla croce

di

La cantante, figlia di due pastori, si scaglia contro Madonna, giudicata troppo blasfema. "Non sopporto gli artisti come lei, che prendono temi come la religione alla leggera".

4425 0

Lontani i tempi in cui Katy Perry definiva Madonna la sua cantante preferita. La giovane star del pop si scaglia senza timore alcuno contro la regina assoluta della musica. La sua colpa, secondo la cantante che si esibirà nell’unica data italiana il prossimo 23 febbraio al Forum di Assago nel "The Californians tour 2011", è quella di deridere la religione. Dalle pagine del Sun Katy definisce "i concerti di Madonna" come "blasfemi". E come darle torto vista anche l’esibizione del 2008, quando Madonna si esibì su una croce enorme di Swarovski con tanto di corona di spine. "A volte – aggiunge – non capisco perché ci sono artisti che giocano con la religione, come quando Madonna si alza su una croce a cantare". "Per me, la spiritualità è qualcosa di molto importante – dice – e non mi piace quando la gente la prende alla leggera".

La carriera di Katy Perry è iniziata incidendo dischi di musica a tema religioso. I genitori sono infatti pastori metodisti. Su Twitter, tempo fa, sempre la Perry aveva lanciato un messaggio contro la bestemmia: "L’uso della bestemmia come metodo di intrattenimento a buon mercato è come un comico che nelle sue gag utilizza una scoreggia". Beh, non proprio una finezza, ma qua non è in discussione il galateo evidentemente.

Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...