Kylie Minogue si oppose alla censura del bacio gay nel video di All The Lovers

di

I fatti risalgono al 2010.

CONDIVIDI
311 Condivisioni Facebook 311 Twitter Google WhatsApp
7669 0

Un Paese straniero chiese la censura nei confronti del bacio gay nel video di All The Lovers ma Kylie Minogue si rifiutò. Lo rivela, dopo quasi 7 anni, Joseph Kahn, regista del video in questione.

Un Paese ci chiese di tagliare il bacio gay dal video di All The Lovers, ha detto il regista Joseph Khan su Twitter, “ma lei ha risposto di no, che non lo avrebbe tolto“.

Kahn, che ha girato il video di Kylie Minogue nel 2010, ha specificato anche che la cantante non ha mai rilasciato nessun commento sull’accaduto.

Leggi   Sito web russo LGBT bandito per aver "violato" la legge sulla propaganda gay.
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...