LA VOCE DEL BRASILE

di

E' Bebel Gilberto, figlia di Joao, che porta il Brasile e la sua tradizione musicale nel nuovo millennio con un’elegantissima e sofisticata nuova produzione che sta già facendo...

640 0

BOSSA-NOVA 3001

“TANTO TEMPO” di Bebel Gilberto.

Con una voce tanto suadente, e un cognome come questo a fare da garanzia magica, potrebbe addirittura cantare le guide del telefono e farne un capolavoro.

E infatti il capolavoro c’è: con “Tanto Tempo” Bebel Gilberto -figlia di Joao l’inventore della bossa nova- porta il Brasile e la sua tradizione musicale nel nuovo millennio con un’elegantissima e sofisticata nuova produzione che sta già facendo il giro dei “consigliato vivamente” nei siti musicali web più trendy del pianeta.

“Tanto Tempo” è per Bebel l’album di debutto che è già piena maturità: impegnata con tutta la sua capacità espressiva e la collaborazione di alcuni musicisti davvero unici. Ricordate Smoke City, autori qualche tempo fa di Mr. Gorgeous, o “Underwater Love” colonna sonora di un celeberrimo spot per i jeans? In altri brani sono maestri di cerimonia i Thievery Corporation, due DJ eccellenti che aggiungono un tocco di classe latino e sofisticato. O Mario Caldato collaboratore dei Beastie Boys, Carlinhos Brown, Amon Tobin della Ninja Tune di Londra… Sotto la guida maestra di Suba, produttore di origine yugoslava, purtroppo scomparso poco dopo aver terminato questo meraviglioso matrimonio tra elettronica e magnetismo della tradizione.

Il Brasile da qualche anno è tornato a produrre musica che richiama l’attenzione del mondo intero. Grazie al revival dell’easy listening, al melange tra ritmi house/downbeat uniti e recupero di bossa o samba, il sapore di questa musica è presente nel lavoro di artisti della scena dance, neo-jazz o pop. E l’etichetta Crammed aveva già prodotto qualche tempo fa “Brasil2Mil” una compilation che portava la tradizione di questo paese a nuovi ambiziosi traguardi …

Bebel ne ha fatto una proposta d’autore, unitaria e coerente eppure diversa e accattivante in ogni brano. Se il paragone con un’altra grande Gilberto, la Ragazza di Ipanema, viene in mente è per qualità e rigore, ed è solo un complimento…Bebel porta il Brasile avanti mille anni.

Figlia dei due miti musicali, João e Miúcha, nipote di Chico Buarque, dopo un lavoro di intenso training con Caetano Veloso, David Byrne, Towa Tei (Dee-Lite), Arto Lindsay , è Bebel stessa ad aver composto 7 canzoni originali, incastonando tra queste tributi ai classici come “So Nice–Summer Samba”, “Samba e Amor”, “Bananeira”.

Sensuale e leggero, inesorabile, delizioso e ammaliante, dal Brasile che non finirà mai di incantarci … è il disco che ti fa venire voglia di alzarti e danzare quando sei a letto per ritornare al morbido abbraccio delle lenzuola, con la giusta compagnia… è “Tanto Tempo” di Bebel Gilberto.

“Tanto Tempo”, Ziriguiboom/Crammed Discs Warner Music France.

www.crammed.be/zir

di Paolo Rumi

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...