MANNOIA & SILVESTRI

di

Escono gli album live di due grandi della musica italiana. Fiorella è nei negozi coi suoi "Concerti". E per Daniele, arriva dal 30 "Livre Transito", in anteprima dal...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Concerti“, non poteva esserci titolo migliore per l’ultimo lavoro di Fiorella Mannoia che ha trascorso questi ultimi due anni quasi continuamente in tour. Dopo lo spettacolo evento dell’estate 2002 accompagnata da Pino Daniele, Ron e De Gregori, la cantante è ripartita da sola, con un tour teatrale, il più lungo di tutta la sua carriera: più di cinquanta tappe solo nella stagione invernale e un calendario che si è allungato di giorno in giorno, proseguendo per tutta l’estate successiva.

Lo spettacolo ha registrato il tutto esaurito in ogni platea che ha toccato, costringendo spesso gli organizzatori a replicare i concerti nella stessa città.
Ecco che finalmente esce, su doppio cd live, la registrazione di questa tournée trionfale, nata dalla voglia di cantare e di prestare la voce alla grande canzone d’autore che conta così poche interpreti femminili. Nei ventitré brani contenuti nel live si ritrovano il calore, l’allegria e la sensualità con la quale la rossa Fiorella ha interpretato tante canzoni che non aveva mai cantato prima: “Moi, mon amour et ma conscience” di Belle du Berry, “Boogie” e “Messico e Nuvole” di Paolo Conte, “Quizas” di Farres, “Señor” dei Paris Combo, l’omaggio a Caetano Veloso, a Bob Marley con “Is this love“, l’intensa interpretazione di Clandestino di Manu Chao, per non parlare dei due brani di Pino Daniele cantati in napoletano, “Senza ‘e te” e “Sulo pe parlà”. Non potevano però mancare i suoi cavalli di battaglia, le canzoni che la hanno resa famosa di Fossati (“I treni a vapore“), De Gregori, Ruggeri (“I Dubbi dell’amore“).

Straordinario il gruppo che l’ha accompagnata in questo viaggio, con un’imponente sezione di fiati, con cui la Mannoia ha creato una sintonia incredibile. Il nuovo cd uscito venerdì 23 gennaio, contiene 23 tracce e dallo stesso giorno nelle radio è possibile ascoltare il singolo “Metti in circolo il tuo amore“, brano scritto da Luciano Ligabue… tre volte 23! Che Fiorella non sia superstiziosa? Con la sua capacità interpretativa e la sua inconfondibile voce può permettersi di tutto, e non solo musicalmente!
Il 6 di febbraio Concerti sarà disponibile anche su Dvd con la registrazione dello spettacolo completo.

Il 30 gennaio esce “Livre Transito“, il primo live di un altro grande autore della musica leggera italiana: Daniele Silvestri. Prodotto da Enzo Miceli per Sony e Panama Music, sarà il settimo album dell’artista romano a due anni di distanza dal pluripremiato “Unò-Duè“. “Kunta Kinte” è il titolo del singolo inedito contenuto nel cd ed è già da alcune settimane in programmazione radiofonica.

Il brano è ispirato al celebre eroe di Radici ed è un atto d’accusa contro tutte le forme di schiavitù che ancora opprimono l’uomo, espresso nello stile ironico, originalissimo ed inconfondibile di Daniele. Sono tantissime, infatti, le volte che nei suoi testi ha usato divertenti giochi di parole anche per esprimere idee e posizioni molto profonde.
«Conto quanto Kunta Kinte e in quanto Kunta Kinte canto – così recita l’inizio della nuova canzone, dove ancora una volta non manca di schierarsi politicamente – L’unico miracolo politico riuscito in questo secolo è avere fatto in modo che gli schiavi si parlassero, si assomigliassero perché così faceva comodo per il mercato unico e libero – Però così succede che gli schiavi si conoscono si riconoscono magari poi riconoscendosi succede che gli schiavi si organizzano e se si contano allora vincono».

Il disco è stato registrato durante la fortunatissima tournée dello scorso anno in cui Silvestri, grazie anche al successo del brano “Salirò“, è stato uno dei protagonisti della scena musicale. Il doppio cd conterrà i brani più significativi della sua carriera, interpretati con la grinta ed il calore che il cantante esprime ogni volta sul palco, ed esce proprio a dieci anni di distanza da “Daniele Silvestri“, disco d’esordio.
Il 29 gennaio alle 21.30, ai Magazzini Generali di Milano, Daniele farà il suo primo concerto del 2004, trasmesso in diretta su Radio Due (Radio 2 Milano in Concert).L’ingresso sarà gratuito, ad inviti, al link http://www.radio.rai.it/radio2/concerti_milano/index.cfm potrete trovare le informazioni necessarie per poterli reperire. Per informazioni potete visitare il sito www.danielesilvestri.it oppure scrivere fanclub@danielesilvestri.it.

di Francesco Belais

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...