Povia: “Mai stato gay, ho detto solo delle cavolate”

di

In un'intervista pubblicata sul numero di "Oggi" in edicola domani, il cantante di "Luca era gay" smentisce di avere avuto esperienze omosessuali e racconta com'è nata la contestatissima...

642 0

Alla vigilia del Festival di Sanremo il cantante di "luca era gay" che tante polemiche ha scatenato nella comunità lgbt, ritratta un’intervista di qualche tempo fa in cui raccontava di avere avuto esperienze omosessuali. "Non sono mai stato omosessuale – dice Povia in un’intervista che uscirà sul numero di ‘Oggi’ in edicola domani – e il Luca della canzone non è Di Tolve, l’ex gay che si dice guarito, ma solo un ragazzo che durante un viaggio in treno mi ha raccontato la sua storia".

Oltre a raccontare ilmodo in cui è nato il contestatissimo brano che presenterà sul palco dell’Ariston, Il cantante smentisce le sue esperienze gay. "Lo raccontai in un’intervista in cui dissi molte cavolate – sostiene – , stavo solo scherzando, mai stato gay". 

E dopo gli annunci di sit in, manifestazioni e proteste di ogni genere da parte di Arcigay nei giorni della kermesse musicale, Povia si dice pronto alle reazioni peggiori, anche alle uova marce delle associazioni gay a Sanremo. "Confido nella loro intelligenza – dice -, sono andato al Family Day andrei anche al gay Pride: è da quattro anni che studio l’argomento".

Leggi   L'ex presidente dell'Ordine dei medici del Portogallo: "I gay sono malati, come autolesionisti, sadici e masochisti"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...