"ADORO I GAY, MA NIENTE MATRIMONI"

di

Roberta del Grande Fratello alla nostra inviata: "L'amore gay è splendido, ma la famiglia omosex è una nota stonata" Forse perché le avevano attribuito un flirt con un...

525 0

La Gialappa’s la chiamava "cetaceo", per le forme più che generose. E lei se la deve essere presa ed ha messo su un fisico niente male. La Robertona del grande Fratello ha buttato giù i chili e non scoppia più nei jeans.

Commentatrice ed intervistatrice sanremese per Radiodue Rai, vorrebbe fare un film, magari un quiz televisivo. Per ora fa la praticante dello spettacolo alla radio.

Come? Alla Rai? La concorrenza!?!

Be’ io sono una specialista della contraddizione e della polemica. Pensa a quando ho detto che Rocco era gay! Allora è stato quasi recepito come un insulto. Io non la vedo proprio così. Era solo l’opinione di una sorella maggiore, anche un po’ protettiva, di una persona con esperienza.

Sai che sei stata la donna della casa più ammirata dai gay?

E’ bellissimo, mi fa un immenso piacere! Ho tantissimi amici gay, come pierre sono stata molto vicina agli ambienti dello spettacolo e lì ci sono molte "presenze" queer. Adoro il mondo gay, i miei amici sono i miei più grandi affetti.

Non c’è nulla che non ti piaccia del mondo gay?

Adesso dirò una cosa forte. Sono contraria ai matrimoni gay. Secondo me la famiglia è un’istituzione millenaria, che non va cambiata.

Cosa intendi?

La procreazione è riservata all’uomo e alla donna. I figli non vengono fatti da due persone dello stesso sesso. Non voglio essere fraintesa. L’amore omosessuale è qualcosa di splendido, di assoluto. Ma una famiglia omosex sarebbe una nota stonata.

A proposito, che ne dici della tua storia d’amore, paventata da un famoso sito gossiparo, con un giornalista di chiara fama gay?

Ci rido come una matta. Siamo amici ed è un bellissimo ragazzo. Io di fidanzati ne ho quanti me ne danno i giornali. Cinque, sei, uno, quanto vi pare. Poi decide il pubblico qual’è quello giusto per me.

E i tuoi ex compagni di casa? Pietro ha parlato molto bene di te.

Sì, bravo, anche io ho parlato molto bene di lui. Adesso, però vorrei che mi parlasse. Quando l’ho chiamato mi ha risposto la segretaria. E che devo prendere, un appuntamento??? La popolarità non dovrebbe cambiare le persone. Io non sono cambiata.

di Paola Faggioli

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...