ROBBIE WILLIAMS SI RITIRA?

di

Doppio disco di platino per Escapology, è la popstar più pagata di tutti i tempi. Eppure si dice depresso. E vuole lasciare la musica per darsi al cinema....

3118 0

Clicca qui per le gallerie di foto di Robbie Williams

Uscito solo alla fine di novembre, “Escapology“, l’ultimo lavoro di Robbie Williams, ha già superato il traguardo del doppio disco di platino vendendo oltre 4 milioni di copie e risollevando così le sorti di parte del mercato discografico che nel 2002 aveva perso circa il 15% rispetto all’anno precedente.

Ancora oggi il disco staziona ai vertici delle classifiche di tutta Europa, così come il primo singolo estratto, “Feel“, che è stabile al numero uno. Nel nostro paese è stato raggiunto in questi giorni solo dal disco del compianto Giorgio Gaber, “La mia generazione ha perso“, che dopo la sua morte ha avuto un impennata vertiginosa di vendite.

Il poliedrico Robbie, oltre ai successi discografici che ottiene, riesce sempre a trovare mille altri motivi per far parlare di sé, anche con affermazioni talvolta contraddittorie. Dopo i pettegolezzi sulla sua presunta omosessualità, i riflettori si sono puntati tutti su di lui per il contratto plurimiliardario con la nuova casa discografica che lo ha reso la popstar più pagata di tutti i tempi.

Quasi a voler sottolineare che i soldi non fanno la felicità, Robbie ha però dichiarato di essere molto depresso e di essere in cura con psicofarmaci. Inoltre, durante le registrazioni di “Escapology“, titolo ispiratogli dalla figura del mago Houdini, pare si sia messo letteralmente a nudo. Sì, proprio così, ha inciso alcuni brani completamente nudo, affermando che ciò giovava alla sua interpretazione dandogli una maggiore vulnerabilità. Del resto la cosa non ci lascia troppo sorpresi se ricordiamo che Robbie l’anno scorso è arrivato persino a farsi prete, grazie alle regole di una strana chiesa americana, solo per celebrare il matrimonio di un amico ed apparire in abito talare mentre pronuncia il sermone, così come è apparso fotografato su alcune riviste straniere.

Imminente il debutto cinematografico di Robbie, che stavolta vestirà i panni di un Dj, nella pellicola “Mr Dj man” le cui riprese cominceranno il prossimo aprile. Al suo fianco ci sarà Mike Reid, popolare personaggio della tv inglese, che interpreterà il ruolo del proprietario del locale in cui il neo attore lavora come Dj. Il cantante, ambizioso di sfondare a Hollywood, si è messo a studiare sodo recitazione presso il famoso e altrettanto prestigioso Lee Strasberg Theatre Institute di New York, che vanta di aver sfornato le più grandi stelle del firmamento cinematografico mondiale. Chissà che Robbie non pensi di dedicarsi completamente al cinema nel futuro, poiché, come ha recentemente dichiarato durante la sua partecipazione ad una trasmissione televisiva tedesca, creando il panico tra i milioni di suoi fans, si vuole ritirare dalle scene entro i 34 anni per non ritrovarsi sul palco a cantare a 40 o 50 anni.

Durante la conferenza stampa per la presentazione dell’imminente tour europeo ha rincarato la dose affermando, noncurante del clamoroso successo che sta ottenendo il nuovo disco, che la sua carriera si sta avviando al declino: «Sono all’apice del successo ed è inevitabile che ciò accada!». Si tratta di realismo o di un’altra dichiarazione capricciosa? Il tour partirà in giugno, ma per adesso non prevede tappe in Italia. Per chi ha voglia di viaggiare e di unire alle vacanze un concerto sicuramente emozionante ecco le date:

Leggi   Freddie Mercury: 26 anni fa la scomparsa del frontman dei Queen

SCOZIA:
Sab 28 giugno Edinburgh, Murrayfield
Dom 29 giugno Edinburgh, Murrayfield

AUSTRIA:
Ven 4 luglio Vienna, Ernst Happel Stadion

GERMANIA:
Dom 6 luglio Munich, Olympic Stadium
Mar 8 luglio Berlin, Wuhlheide
Mer 9 luglio Berlin, Waldbuhne
Ven 11 luglio Mannheim, Maimarktgelände
Dom 13 luglio Gelsenkirchen, Arena Auf Schalke
Lun 14 luglio Gelsenkirchen, Arena Auf Schalke
Dom 20 luglio Hannover, Expo Site

OLANDA:
Gio 17 luglio Amsterdam, Arena
Ven 18 luglio Amsterdam, Arena

DANIMARCA:
Ven 25 luglio Copenhagen, Parken

SVEZIA:
Dom 27 luglio Stockholm, Olympic Stadium

INGHILTERRA:
Ven 1 agosto Knebworth, Knebworth Park
Sab 2 agosto Knebworth, Knebworth Park
Dom 3 agosto Knebworth, Knebworth Park

IRLANDA:
Sab 9 agosto Dublin, Phoenix Park

Clicca qui per le gallerie di foto di Robbie Williams

di Francesco Belais

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...