Torna il Bitsch. E la sigla è firmata Double You

di

La seconda stagione dell'appuntamento estivo di Milano si apre con il lancio del video, che farà anche da sigla, nato dalla collaborazione tra StruzzoRadiattivo e Double You. In...

587 0

Un’apertura davvero speciale, quella del Bitsch, giunto quest’anno alla sua seconda edizione. L’evento di punta dell’opening party di "BITSCH! Eden Edition 2008", che si svolgerà presso la discoteca BH Black Hole di Milano, in viale Umbria 118, il 6 giugno prossimo sarà senza dubbio la presentazione del video, che farà anche da sigla per tutta la stagione, "To the Bitsch".

E’ la prima volta che un pilastro eurodance come William Naraine dei Double You (ricorderete "Please don’t go", "Run to me", "Dancing with an angel") decide di collaborare con una realtà GLBT italiana per il lancio di un nuovo singolo. I ragazzi di StruzzoRadioattivo sono riusciti nella difficile impresa ed è nato un sodalizio artistico in tempi da record. Galeotto il nuovo singolo "To The Beat" di DJ Ross vs Double You. 

Scelto come sigla per la stagione estiva della formazione artistica milanese, il pezzo è stato trasformato in "To the Bitsch" per la produzione di un videoclip musicale d’ispirazione "angelica". Il video – con la partecipazione straordinaria di William Naraine – è oggi visibile su YouTube. Al secondo giorno di presenza (ovvero il 25 maggio scorso) sull’arcinoto portale Internet è stato il terzo clip più visto al mondo e ad una sola settimana di distanza dal suo inserimento ha già raggiunto oltre 3500 visitatori unici: "To the Bitsch" promette di diventare uno dei tormentoni dance di questa estate. Saranno ospiti della stagione estiva di StruzzoRadioattivo anche Corona (13 giugno); Kim Lukas, Regina, Natalie dei Soudlovers ed i Datura per un grande party anni ’90 (11 luglio) e le ragazze di ‘Non è la rai’ (29 agosto). La formazione artistica milanese punta alla rivalutazione di un genere – la dance all’italiana – che oggi non trova corrispondenze, ma di cui sentiamo la mancanza. 

Bitsch, in questa sua seconda stagione, propone tre dimensioni musicali: Manuela Doriani Dj per un dancefloor commerciale sotto le stelle con tutta l’animazione di StruzzoRadioattivo;  Carlo Mognaschi, motivo d’orgoglio della house italiana all’estero per un impianto acustico pluripremiato (quello della black room del BH); Twilo Dj, sound inconsueto ed ospiti controversi per la terza sala privè di Bitsch. Si comincia con Maurizia Paradiso e le sue mogli.

Leggi   Matrimoni e adozioni gay, il Corriere dà voce ai giovani italiani: ecco le loro risposte
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...