Tutto pronto per il My Mardi Gras 2009

di

Il festival gay più grande d'Italia torna con cinque giorni di incontri, spettacoli, concerti e dj internazionali. Conferenza stampa di presentazione con le gag di Fabio Canino e...

703 0

IL MY MARDI GRAS 2009 – Il Festival gay estivo per eccellenza

torna anche quest’anno sullla marina di Torre Del Lago (LU). Questa mattina, alla conferenza stampa di presentazione dell’evento sono intervenuti Fabio Canino, direttore artistico e presentatore, Paolo Ruffini, inviato speciale, Alessio De Giorgi, presidente di Gay.it, Regina Satariano, presidente del Consorzio Friendly Versilia e l’assessore al Turismo del Comune di Viareggio Pierluigi Cinquini. Per cinque giorni, dal 7 all’11 di agosto, la costa versiliese ospiterà un cartellone ricco di eventi dedicati alla popolazione glbt ma non solo. Il calendario della manifestazione si presenta come ogni anno ricco di intrattenimento. Dal cinema ai concerti, dal cabaret all’attualità. L’ingresso a tutti gli eventi sarà completamente gratuito.

LA CONFERENZA STAMPA – «Abbiamo voluto che gli artisti

presenti quest’anno fossero non solo icone gay – ha dichiarato Fabio Canino – ma che avessero un seguito anche nel pubblico eterosessuale che da anni ci segue e apprezza il Mardi Gras. Il ricordo di questo Festival deve rimanere per un anno intero». «Non voglio dire di avere molti amici gay come fanno tutti – ha detto Paolo Ruffini -. Voglio però dire che ho conosciuto davvero molte persone omosessuali e lavorare per loro mi riempie d’orgoglio». «Il turismo omosessuale è una ricchezza per il nostro territorio – ha dichiarato invece l’assessore al Turismo del Comune di Viareggio Pierluigi Cinquini – Il Mardi Gras è il terzo evento in termini di pubblico per Viareggio dopo il Carnevale e l’opera Pucciniana.»

GLI SPETTACOLI – Gli incontri con i protagonisti dell’attualità e

del costume apriranno le cinque serate del Mardi Gras. Ogni sera, dalle 22, si parlerà di gossip, sport, cronaca, diritti, sessualità. Dalle 23, invece, il camaleontico Fabio Canino darà il via agli spettacoli sul palco, sopra il quale si alterneranno grandi artisti della musica e dello spettacolo esibirsi dal vivo: le cantanti Malika Ayane (venerdì 7), Alexia (lunedì 10), AmbraMarie (ancora lunedì 10), l’imitatrice Gabriella Germani (domenica 9) e la drag Mara "Ape" Maionchi (ospite fisso del programma di Piero Chiambretti) che presiederà la giuria del coloratissimo Drag Queen Gala di sabato 8. Gran finale martedi 11 con lo spettacolo-tributo degli Abbashow dedicato alla celebre band svedese sulla scia del successo del film "Mamma Mia!".

IL PREMIO "PERSONAGGIO GAY DELL’ANNO" – Il 9 agosto

verrà consegnato allo scrittore marocchino Abdellah Taïa il premio "personaggio gay dell’anno" che nelle scorse edizioni è stato vinto, tra gli altri, da Maurizio Costanzo, Ferzan Ozpetek e Vladimir Luxuria. Attesa per l’appello sull’omosessualità che l’autore de "L’esercito della salvezza" lancerà dal palco al mondo islamico.

Dopo la mezzanotte, poi, largo alla musica house grazie ai molti dj internazionali che si alterneranno alla consolle posizionata su una struttura aperta sui 4 lati per permettere al pubblico di rimanere a ballare. L’ingresso a tutte le serate sarà gratuito.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...