Ultraortodossi, gay russi e Elton John: tutti contro Madonna

di

Per i religiosi viola le leggi contro la "propaganda omosessuale", per i gay difende i diritti delle persone lgbt solo a parole e per Sir Elton è "una...

3978 0

Questa sera Madonna si esibirà a Mosca e giovedì a San Pietroburgo, ma le ore che precedono le date russe del tour mondiale di Madge sembrano essere tutt’altro che festose. Le organizzazioni ortodosse più conservatrici, infatti, ma anche lo stesso patriarcato moscovita, la definiscono "una bestemmiatrice" e le attribuiscono due gravi colpe: la cantante si è espressa a favore della liberazione delle Pussy Riot, le tre esponenti della band punk sotto processo a Mosca, e ha promesso di lanciare un messaggio dal palco di Pietroburgo a favore dei diritti omosessuali. Nel primo caso, dichiara all’agenzia di stampa russa Interfax l’ufficio stampa dell’Unione dei portatori di gonfaloni religiosi ortodossi (gruppo che invoca per la Russia la monarchia autocratica) Madonna "ingerisce in un affare interno allo Stato, un processo in corso". Mentre parlando di gay sulle rive della Neva il rischio è di "andare contro la legge". San Pietroburgo, infatti, è una delle città che hanno adottato una contestatissima legge che punisce la "propaganda omosessuale" in presenza di minorenni con multe sino all’equivalente di 17.000 dollari.

Già ieri sui siti web russi circolavano forti critiche contro l’artista americana, che a Kiev ha scambiato la bandiera della Russia per quella dell’Ucraina. Così, se il Patriarcato moscovita si è limitato a consigliare ai fedeli di non andare ai concerti, i militanti ortodossi chiedono un intervento ufficiale per annullare i concerti e c’è chi prepara azioni di protesta già per stasera. I Portatori di Gonfalone, famosi per la loro linea molto aggressiva, vogliono bruciare un poster con l’immagine di Madonna, "simbolo della futura punizione divina per tali opere". Più morbido l’approccio dell’Unione delle Fratellanze Ortodosse, che sia a Mosca che a Pietroburgo andranno "a spiegare in modo pacifico a quanti non comprendono appieno il valore delle loro azioni e si recano quindi a questi concerti amorali". Anche la Corporazione delle Opere Ortodosse andrà a fare "opera missionaria", per respingere "la bestemmia" portata in scena da Madonna. "Spiegheremo che Ciccone e le Pussy Riot sono anelli di una stessa catena di decristianizzazione, bestemmia, desacralizzazione della coscienza popolare", afferma il capo di questo gruppo, Kirill Frolov, sempre ad Interfax.

La tappa pietroburghese, però, vede nascere contestazioni anche sul fronte opposto, ovvero quello della comunità lgbt.che avrebbe voluto a sua volta la cancellazione del concerto, ma in segno di solidarietà con le minoranze sessuali. Invece, Madonna salirà sul palco, pur promettendo di parlare a favore dei gay, presi di mira dalla nuova norma "anti-propaganda omosessuale". Così, gli attivisti locali organizzeranno un picchetto contro "tutte le star del rock che in occidente sostengono i diritti degli omosessuali, e poi vengono in Russia in tour pur conoscendo bene la situazione dei nostri diritti" al contrario di Lady Gaga che "si rifiuta di fare concerti qua", ha annunciato il portavoce pietrobughese Jurij Kovrikov. Mentre la star di scena rischierà una bella multa per qualsiasi cosa detta a favore dei gay in presenza di un minorenne: eventualità praticamente certa al concerto del 9 agosto.

Come se tutto questo non fosse già abbastanza per le non più giovanissime spalle di Madge, ci si mette anche Sir Elton John, visibilmente indispettito dai riferimenti che Madonna ha fatto a Lady gaga, amica della coppia John-Furnish nonché madrina del piccolo Zac.

Leggi   India, in centinaia al pride dove l'omosessualità è ancora illegale

"Ma perché è un tale incubo? Mi spiace, ma la sua carriera è finita – ha sentenziato Elton John da una Tv australiana -. Il suo tour è un disastro e lei è una stronza colossale". "Se Madonna avesse avuto un po’ di buonsenso – ha continuato il baronetto – avrebbe fatto un altro disco come Ray of Light, e sarebbe restata lontana da roba dance, facendo grandi dischi pop e confermandosi come una grande artista pop, cose che le riescono benissimo. Ma no… Lei doveva dimostrare, e sembra una spogliarellista da circo. E’ stata orribile con Gaga".

Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...