Victoria Beckham dagli avvocati per impedire la reunion delle Spice Girls

di

La Posh Spice vuole impedire a Emma, Geri e Mel B di eseguire dal vivo i vecchi brani della band.

CONDIVIDI
25 Condivisioni Facebook 25 Twitter Google WhatsApp
5830 0

Alla ex Posh Spice Victoria Beckham pare che l’idea di una reunion delle Spice Girls proprio non vada giù. Sembra infatti che Victoria abba chiesto alle altre Spice, tramite i suoi legali, di non eseguire dal vivo i vecchi brani del repertorio della band.

Il tour di reunion di Emma Bunton, Geri Horner e Mel B – rinominatesi GEM – a questo punto si allontana ulteriormente dalla possibilità di diventare realtà: Victoria, 42 anni, non avrebbe comunque fatto parte del progetto. Sin da subito infatti la moglie di David Beckham ha fatto sapere di non essere interessata a tornare a esibirsi.

Secondo una fonte citata dal Sun, le tre ex Spice sarebbero addirittura “distrutte. Si tratta di un modo molto triste per chiudere le cose… Victoria era una parte importante della loro vita e ora lei usa gli avvocati per bloccare il loro ritorno. Victoria è orgogliosa della sua storia con le Spice Girls, ma questo modo di agire fa intendere che vuole tagliare tutti i legami con il gruppo che ha trasformato la sua vita. Intraprendere vie legali è un modo molto triste per finire dopo tutto quello che hanno passato insieme“.

Secondo altre indiscrezioni, Victoria sarebbe preoccupata soprattutto dal mix di vecchie e nuove canzoni, che dal suo punto di vista potrebbe “danneggiare l’immagine” della band.

Intanto c’è chi, come il Mirror, dice che il progetto reunion sia ormai praticamente saltato a causa della nuova gravidanza della Halliwell (la prima con Christian Horner).

Per il momento l’unica traccia concreta di questo ritorno (parziale) della mitica girl band inglese è il singolo Song for her, comparso in rete ma mai ufficializzato.

Leggi   Il Regno Unito ha deciso quale tra le Spice Girls è la sua preferita
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...