Joe Caslin e la street art gay in Irlanda

di

Il rinnovamento sociale dell'Irlanda attraverso i suoi murales.

Joe CaslinJoe Caslin è un insegnante di arte e design, che ha voluto "documentare" il rinnovamento sociale dell'Irlanda.
Joe Caslin
Attivo per la legge sui matrimoni gayNel 2015, si è attivato per supportare il Si ai matrimoni gay, oggetto di un referendum popolare.
Attivo per la legge sui matrimoni gay
Street art per i matrimoni gayQuesto è uno dei murales apparsi in Irlanda durante la campagna referendaria per i matrimoni gay, chiamato "The Claddagh Embrace".
joe caslin
Bacio tra ragazzeIl bacio tra due ragazze è stato realizzato a Belfast.
Bacio tra ragazze
The CastleIl murales "The Castle" è apparso sul fianco di una torre, in Irlanda.
The Castle
AbbraccioUn abbraccio tra due uomini.
Abbraccio
Belfast PrideQuesto ritratto di Caslin è stato realizzato per il pride di Belfast.
Belfast Pride
Our Nation’s SonsJoe Caslin si è soffermato anche sulla figura del maschio.
Our Nation’s Sons
Ritratti di ragazziIl progetto si chiama "Our Nation’s Sons".
Ritratti di ragazzi
Il progettoQuesto progetto parte dall'Irlanda ed è arrivata fino in Scozia.
Il progetto
Il ragazzo "stereotipo"Punta a mostrare il ragazzo e il suo abbigliamento, come imposto dalla società.
Il ragazzo \"stereotipo\"
Il problema dell'identitàHa voluto porre l'attenzione sia sull'aspetto esterno del ragazzo che quello interiore.
Il problema dell\
The VolunteersCaslin ha poi deciso di denunciare il serio tema della tossicodipendenza in Irlanda con un progetto chiamato "The Volunteers".
The Volunteers
RitrattoLe opere di Joe Caslin sono state oggetto di molti servizi per la rete radio-televisiva irlandese.
Ritratto
CONDIVIDI
125 Condivisioni Facebook 125 Twitter Google WhatsApp
4523 0

Joe Caslin è un insegnante di arte e design in Irlanda che ha deciso di dedicarsi a dei progetti sociali sia di supporto alla comunità gay irlandese che alla “rinascita” del Paese. Tutte le sue opere sono presenti nella sua pagina Instagram.

Partito con i murales realizzati per supportare il SI al referendum popolare sui matrimoni gay, ha poi continuato con il progetto “Our Nation’s Sons”, in cui ha voluto mostrare un ragazzo in abiti maschili, come dettato dalla società, con la sua vera identità interiore.

 

Leggi   Eurovision 2018, l'irlandese Ryan O'Shaughnessy porta l'amore gay sul palco di Lisbona - video
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...