Più di metà degli uomini gay si sente a disagio con il proprio corpo

di

Il sondaggio pubblicato dalla rivista Attitude.

CONDIVIDI
50 Condivisioni Facebook 50 Twitter Google WhatsApp
12582 3

Un ricerca condotta dal magazine americano Attitude rivela che più della metà degli uomini gay e bisessuali si sente a disagio col proprio corpo.

La domanda, rivolta a più di cinquemila lettori, ha rivelato che il 49% degli intervistati è scontento del proprio corpo, mentre il 10% si dichiara addirittura molto insoddisfatto della propria condizione.

Sul versante opposto, il 23% ha affermato di sentirsi bene con se stesso, mentre il 17% non ha un particolare giudizio in merito.

Il dato più pesante, però, è quello riguardante le pressioni da parte della società: l’84% degli intervistati afferma di percepire forti condizionamenti esterni che lo spingono ad ambire a un fisico definito a tutti i costi. Un dato significativo che riflette il carattere della società contemporanea.

Sulla copertina del nuovo numero è ritratto ancora una volta Tom Daley, che nell’intervista contenuta all’interno, parla proprio del rapporto con il suo corpo, sottolineando come il raggiungimento di certi obiettivi fisici, nel suo caso, sia indispensabile per la carriera sportiva. L’importante, dice il tuffatore, è raggiungere una consapevolezza di se stessi che permetta di vivere serenamente con la propria immagine, qualsiasi essa sia.

 

Leggi   Tom Daley replica ai critici della GPA: 'non mi interessa cosa dicono, sarò un padre'
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...