Omofobia, per La Verità di Belpietro l’allarme è una balla

di

Per l'ex direttore di Libero la legge contro l'omofobia sarebbe un provvedimento inutile nato da una questione che non esiste.

Omofobia
3718 3

La lotta tra i quotidiani di destra a colpi di omofobia fa segnare un altro punto: stavolta tocca a La Verità di Maurizio Belpietro.

Partendo dai numeri dei casi noti di omofobia negli ultimi anni, sapientemente distorti dalle organizzazioni integraliste, il quotidiano del conduttore di “Dalla vostra parte” su Rete4 sostiene che si tratti di “un’emergenza inventata dai giornali”.

I numeri a cui fa riferimento La Verità parlano di “12 denunce l’anno e in un trend decrescente”, ragion per cui, prosegue il giornale milanese, “la legge contro l’omotransfobia è inutile”. Non è la prima volta che i giornali di destra utilizzano questo tipo di argomentazione per fermare il provvedimento, cosa di cui tra l’altro non hanno nemmeno bisogno dato che giace colpevolmente in Senato da quattro anni.

Se proprio brandendo questi dati il senatore Carlo Giovanardi ha affermato che “l’Italia è uno dei paesi meno omofobi al mondo”, le omissioni dicono tutt’altro sullo stato del nostro Paese in materia di inclusione e sicurezza delle persone LGBT.

Allargando lo sguardo ai crimini d’odio registrati dall’OSCAD, l’Osservatorio per la Sicurezza Contro gli Atti Discriminatori, i crimini a sfondo omofobico sono la terza voce di reato dopo quelli a movente etnico o religioso, che hanno registrato un aumento maggiore rispetto alle aggressioni a danno delle persone LGBT.

Numeri che dunque nel loro contesto giustificano un intervento legislativo, come si capisce dalle parole nell’audizione avvenuta alla Camera a maggio sui fenomeni d’odio voluta dalla Presidente Laura Boldrini: “Per i reati a sfondo razziale c’è una norma che prevede la discriminante, questa non c’è per i casi LGBT, per cui se l’operatore di polizia non nota che potrebbe essere una discriminazione in base all’orientamento sessuale, non c’è un reato di riferimento sotto cui incasellare”. Punto per la legge contro l’omofobia.

Leggi   Omofobia, Maroni apre a una legge regionale e i suoi followers insorgono
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...