Bertolini e Pinna tornano insieme in tv con Pechino Addicted e rivelano: siamo innamorati (di altri)

di

Dopo aver vinto la scorsa edizione di Pechino Express, Andrea e Roberto ricominciano da Rai4 con Pechino Addicted!

CONDIVIDI
200 Condivisioni Facebook 200 Twitter Google WhatsApp
33628 0

Dopo aver vinto la scorsa edizione di Pechino Express, Roberto Bertolini ed Andrea Pinna sono pronti a tornare sul luogo del delitto. Infatti, a partire dal 19 settembre, condurranno, su Rai4 (dal lunedì al venerdì, ore 20:35, ndr)  la striscia quotidiana di Pechino Addicted e, dopo il grande successo della prima puntata del programma più friendly di sempre, l’ex duo de gli #Antipodi si racconta come (forse) non ha fatto mai, spifferando davvero l’impossibile. Dal concorrente più simpatico, a quello che avrebbero lasciato volentieri a casa. Dal più “bono” del cast, alla memoria di Lory del Santo. Ah, dimenticavo: giù le mani, gli occhi (e non solo) dai ragazzi. Si sono fidanzati!

E’ proprio il caso di dirlo: “Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi, ritornano..”
Solo che, questa volta, vi ritroveremo in una nuova veste. Come ci si sente a passare dall’altro lato della barricata?

Pinna:  Inizialmente eravamo convinti che, in confronto all’anno scorso, sarebbe stata una passeggiata. Poi ci siamo ricreduti. Fare i concorrenti di Pechino Express è stata un’esperienza indimenticabile e tostissima. Fare i novelli documentaristi per Costantino, è stato altrettanto indimenticabile, ma particolarmente faticoso.

Roberto: Sicuramente l’avventura di Pechino Addicted è stata diversa dalla gara dell’anno scorso. Una diversa responsabilità, compiti diversi e diverse dinamiche, ma la stessa grande emozione. Sono molto fortunato ad aver avuto la possibilità di fare un’esperienza del genere.

Andiamo subito al sodo: quale coppia tiferete quest’anno?

Pinna: La coppia dei #Contribuenti e quella degli #Spostati. Diego e Cristina sono magnifici, mentre Tina è incredibilmente simpatica e Simone, accanto a lei, è stato davvero super.

Roberto:  Anche io tiferò per gli #Spostati e per i #Contribuenti.

1472663202323_pechino-express-2016-addicted-antipodi

E quella sulla quale avete già messo una bella X?

Pinna:  La X su nessuno, per carità. Non c’è stata una coppia che non mi è piaciuta. Non mi hanno fatto impazzire tutti, quello sicuramente, ma come coppia non cestinerei nessuno e lo dico non per buonismo, ma per assoluta sincerità.

Roberto: Nessuna coppia merita una X, magari qualche “metà di coppia” non mi ha particolarmente entusiasmato, ecco, ma è giusto che sia così. Non si può tifare per tutti!

Quale sarà, secondo voi, la coppia che resterà nel cuore del pubblico da casa?

Pinna: Potrebbe piacere tanto la coppia dei #Coniugi. Lui una rockstar magnetica, lei una neo mamma bellissima e super glamour, alle prese con le difficoltà di Pechino Express e un amore evidente da mandare avanti, nonostante tutto.

Roberto: I #Socialisti

Per alzare il livello di quest’intervista, chi è il più bono tra tutti i concorrenti di questa edizione?

Pinna: Bono, bono, quest’anno non c’è nessuno, a mio avviso. Sono dei bei ragazzi gli #Emiliani. I #Socialisti, meglio conosciuti come i The Show hanno dei fisici scolpiti, però nessuno ha propriamente destato la mia attenzione.

Roberto: Costantino della Gherardesca! ha lavorato molto sulla sua forma fisica e quest’anno era al Top.

taglioalta_001-49

E quello che avrebbe fatto bene a restarsene a casa?

Pinna:  A casa nessuno. Diciamo che, Cubeddu degli #Estranei, anche se anagraficamente più piccolo di me, potrebbe sembrare tranquillamente mio padre.

Roberto: Non augurerei mai a nessuno di rinunciare a Pechino.

Tina, fuori da il suo orticello: merita o non merita affatto?

Pinna: Merita eccome. Più di quanto pensassi. Nonostante 16 anni su Canale 5 con Maria De Filippi, ha conservato intatte le sue caratteristiche umane. E poi fa morire dal ridere. Roba da non credere.

Roberto: Tina è una donna di estrema intelligenza.

14333823_10210910765989811_2627071719752842169_n

Cosa vi ha sconvolto di più di Lory Del Santo: i capelli o il toy boy?

Pinna: Di Lory mi hanno sconvolto certi suoi discorsi, il fatto che non ricordasse mai chi fossi e la sua incredibile voglia di vincere. Il toy boy ha avuto tanta pazienza, non è facile starle accanto.

Roberto: Le ciabatte ortopediche!

14329959_10210919322283713_8351863825586931305_n

Che poi, voi, a questa storia, ci credete?

Pinna: Devo ammettere di sì. Inizialmente ero prevenuto ma mi sono ricreduto. Non si può stare accanto a una belva come Lory senza finire per amarla.

Roberto: Mi piace ammettere e pensare che si amino molto.

La legge è stata fatta. Voi, sentimentalmente parlando, a che punto state?

Pinna: Io, incredibilmente, mi sono fidanzato. E lui lo sa, cosa non da poco. Ve lo dico a bassa voce e voi siete i primi a saperlo. Speriamo duri più di un gatto in tangenziale.

Roberto: Queste domande sulla situazione sentimentale mi portano una sfiga pazzesca, quindi sarebbe meglio sorvolare, grazie. Ok, dai, diciamolo: sono fidanzato. Sperando che regga! (ride, ndr)

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...