Sondaggio shock in UK: il 30% degli intervistati crede che l’HIV si trasmetta anche con lo spazzolino

di

Anche i risultati su altri quesiti sono piuttosto demoralizzanti.

CONDIVIDI
20 Condivisioni Facebook 20 Twitter Google WhatsApp
4327 2

HIV: il 30% dei gay e bisessuali britannici crede che si possa trasmettere attraverso la condivisione di uno spazzolino.

Il sondaggio realizzato in Inghilterra dal Terrence Higgins Trust mette in luce l’estrema disinformazione che regna nella comunità LGBT locale.

Uno su dieci crede che l’HIV possa essere trasmesso attraverso il bacio e il 55% crede che le persone con HIV non possano fare sesso senza passare il virus.

È passato molto tempo da quando la crisi dell’AIDS è emersa, quando la nazione era intrappolata nel panico e nella paura“, afferma Ian Green, direttore del Terrence Higgins Trust. “Grazie a dio, ora sappiamo molto di più su come l’HIV venga trasmesso o meno, e i progressi della medicina ora permettono a chi vive con l’HIV di avere una vita lunga e in salute. Ma non è finita: mentre la scienza è andata avanti, oggi possiamo vedere come falsi miti dagli anni 80 sono ancora molto presenti nella società, sia per quanto riguarda il discorso sulla trasmissione sia su cosa significa vivere con l’HIV“.

Gli altri risultati del sondaggio sono demoralizzanti:

  • Solo il 29% degli intervistati sa che le persone sieropositive con viremia azzerata possono avere bambini senza trasmettere il virus;
  • Il 40% degli intervistati ritiene che le persone con HIV non possano arrivare alla terza età;
  • Il 68% degli intervistati non crede al fatto che in questi anni stiamo assistendo a una vera e propria epidemia da HIV.

Come migliorare questi dati? Attraverso l’educazione, l’investimento nell’informazione e la consapevolezza di rischi e pericoli.

 

Leggi   Harry e Meghan, come regalo di nozze donazioni a un'associazione che si occupa di Hiv
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...