Il ritorno di Lukas Ridgeston, più in forma che mai

di

Torna sulle scene un porn performer che negli anni '90 ha cambiato il mondo dell'hard gay. A 38 anni Lukas Ridgeston è in perfetta forma e promette di...

11800 0

Anche se sono stati pubblicati diversi saggi sull’argomento non è per nulla semplice inquadrare i risvolti sociali e culturali del porno gay, anche perché è un universo in continua evoluzione e che non manca mai di offrire nuovi spunti di riflessione, magari partendo da notizie apparentemente banali. Ad esempio: proprio in questi giorni alla Bel Ami hanno annunciato che all’inizio del prossimo anno tornerà in azione un nome storico della scuderia, nonché una vera e propria icona del porno gay, che a suo tempo contribuì non poco a rivoluzionare tutto il settore. Stiamo parlando di Lukas Ridgeston, che si era ritirato dalle scene nel 2005, pur continuando a lavorare con la Bel Ami in qualità di cameraman, regista e tecnico. Anche se oggi ha 38 anni si è mantenuto in forma pressochè perfetta, e a quanto pare non ha paura del confronto con le sue performances degli anni ’90, quando – poco più che ventenne – era stato determinante nel processo di  rinnovamento che avrebbe trasformato profondamente la concezione di porno gay.

Infatti non bisogna dimenticare che, fino agli anni ’90, l’immaginario del porno gay – con qualche rara eccezione – era associato ai performers statunitensi post anni ’80, molto meccanici e perlopiù inespressivi, che nel giro di pochi anni hanno dovuto fare i conti con la passione, i sorrisi, la freschezza e la spontaneità dei ragazzi Bel Ami, di cui Lukas Ridgeston era un po’ il manifesto. Probabilmente senza la Bel Ami oggi il porno gay, anche su internet, sarebbe molto diverso e non avrebbe capito l’importanza della complicità che si crea fra i performers e il pubblico, ma anche e soprattutto fra i gay porn performers stessi, tant’è che oggi molti Studios dedicano buona parte dei loro video alle interviste con i ragazzi e ai dietro le quinte che mettono in luce – quando è possibile – il loro affiatamento e il loro carattere solare. Tutte cose che, prima della Bel Ami, erano praticamente inconcepibili.

C’è da dire che questa visione sempre più “umana” della figura del gay porn performer, ha anche determinato un più profondo processo di identificazione da parte del pubblico, facendo sì che il porno gay acquistasse l’inedita capacità di sdoganare non solo l’atto sessuale in sé, ma anche tutte quelle manifestazioni di omoaffettività che – paradossalmente – nel porno gay erano state per lungo tempo un tabù. Oggi, però, siamo entrati in una fase ulteriore, e sarà interessante verificare se Lukas Ridgeston sarà all’altezza dei suoi nuovi colleghi. Infatti i gay porn performers di ultima generazione, anche con l’aiuto di internet, sono diventati personaggi cult anche e soprattutto grazie alla loro capacità di farsi conoscere al di là delle proprie performances, e magari intervenendo su argomenti di politica, attualità e costume. In alcuni casi, poi, hanno trasformato la loro stessa carriera in una presa di posizione nei confronti della società e delle sue ipocrisie.

Come nel caso dell’ex calciatore Stany Falcone, dell’ex porn performer etero Rocco Reed o dei tanti porn performers che sui loro siti e blog si esprimono a 360 gradi e condividono parti importanti delle loro vite private. In questo scenario un personaggio come Lukas Ridgeston, che nonostante i suoi meriti è sempre stato molto riservato, può davvero tornare ad essere un cult e un nome di riferimento? Se al di là delle sue performances non avrà niente da dire, o da condividere su Facebook o Twitter, riuscirà a rinnovare il suo mito o resterà un semplice ed onesto professionista del settore? Lukas Ridgeston può essere ancora considerato un modello per i gay del 2012? Sia come sia se il rientro di Lukas Ridgeston non fosse solo un’operazione nostalgia, ma un segnale di  apertura della Bel Ami verso il settore over 30, potrebbe essere davvero molto interessante seguire gli sviluppi di tutta questa operazione, anche per scoprire cosa è cambiato nel mondo gay negli ultimi dieci anni e cosa non lo è.

Leggi   Repubblicano anti-gay nella bufera: sesso con una 14enne?

di Valeriano Elfodiluce

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...