Ludovic Canot lascia il porno: scriverà un libro

di

Il divo hard francese ha annunciato al mensile Têtu il suo ritiro dalle scene. Racconterà i retroscena dell'industria pornografica in una biografia e vorrebbe iniziare a lavorare in...

1292 0

Ludovic Canot, star francese dell’hard, ha annunciato il suo ritiro dal porno. Salito alla ribalta grazie al suo fascino da ragazzo "della porta accanto" e alla sua caratteristica barba di qualche giorno, Canot ha lavorato con i più importanti studios americani, dalla Falcon a Titan, soprattutto in ruoli passivi, conquistando nel giro di qualche anno diverse cover di magazines specializzati.

Al mensile Têtu ha dichiarato che si dedicherà alla scrittura di un saggio biografico che ha già iniziato in cui poter svelare alcuni segreti della cineindustria X e raccontare aneddoti su curiosi episodi avvenuti sui vari set in giro per il mondo, da Los Angeles a Tel Aviv, da Atene a Gran Canaria. Vorrebbe inoltre lavorare nel mondo della televisione, nel ruolo di presentatore in programmi d’informazione o musicali.

"Sono arrivato alla fine dei miei ‘anni porno’, è tempo di passare ad altro" spiega Canot. "Soprattutto non voglio fare come la maggior parte degli attori hard che dice ‘mi fermo’ e poi tre mesi dopo si mangia la parola perché ha bisogno di soldi. Questa determinazione fa parte della mia personalità, credo. Ho fatto del porno e l’ho fatto a fondo. Nel momento in cui ho preso la decisione di smettere, ho avuto diverse proposte di contratti molto allettanti ma ho detto di no. La mia decisione era già presa. L’unico rimpianto? Non aver girato con Chi Chi Larue".

Nato ventisette anni fa a Fréjus, nel sud della Francia, Ludovic Canot si è sempre battuto per l’uso del preservativo sui set hard e lo scorso ottobre ha vinto il premio come miglior performer all’Hustlaball Award a Berlino.

Leggi   Milano, incontri sessuali e poi il ricatto: arrestato senegalese
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...