UOMINI, ALCOL E SIGARETTE

di

Francesca Mazzuccato ci racconta "Il diario di Brendon Jones"

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
509 0
509 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Domenica 24 gennaio

Muscoli sodi, pancia abbastanza piatta, alcolici 8(troppi), sigarette 30 (esagerato ma era sabato!!)

^S11 e 30^s

Finalmente! Dopo tanti abbordi falliti, dopo incontri squallidi nella sauna, ieri sera al Pirata ho rimorchiato un ragazzo come si deve. E’ qui che dorme accanto a me, quanto è carino, nudo raggomitolato su un fianco come un bambino. Ma come si chiama?
Oddio, non me lo ricordo più!

Gli accarezzo i glutei, non ricordo tutto con precisione perché avevo bevuto molto ma è stata una notte gloriosa. Per terra c’è di tutto, fazzoletti, lubrificanti, persino il mio vecchio perizoma. Se ho tirato fuori quello volevo proprio fare colpo

^S11 e 35^s

Si è mosso, forse si sta per svegliare, che bello, forse potremmo ricominciare a fare sesso. Mi avvicino e gli sfioro una gamba, la mia mano scivola fra le sue cosce, ha il membro eretto e sicuramente è desideroso quanto me di ricominciare.

^S12 e 05^s

Non era desideroso quanto me. Ha detto che doveva andare a mangiare dalla mamma, che era tardissimo, si è rivestito ed è andato via. Gli ho chiesto il telefono e ha detto di avermelo scritto ieri sera sul pacchetto di sigarette ma sospetto che non sia vero.

Infatti non è vero! Ecco un altro che non rivedrò mai più ed ecco un’altra domenica da single che mi aspetta. Probabilmente ascolterò Marlene Dietrich tutto il giorno o riguarderò per l’ennesima volta "Colazione da Tiffany".

Oppure potrei passare anch’io da mia madre, la scorsa settimana mi ha lasciato 38 messaggi nella segreteria telefonica e non l’ho ancora richiamata.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...