Alba Parietti

Alba Parietti, classe 1961, e’ una delle icone gay più apprezzate. Cantante, conduttrice e attrice e’ figlia di un partigiano e di una scrittrice. La sua carriera nel mondo dello spettacolo inizia in radio, nel 1980, ma nello stesso anno appare anche in televisione, a fianco di grandi nomi. Ci vogliono pero’ 10 anni prima di ottenere il successo con il quale oggi viene ricordata: dal 1990 inizia difatti a fare comparse e ruoli in diversi film, oltre a continuare il suo lavoro di presentatrice. Dopo il festival di Sanremo 1992 assieme a Pippo Baudo e “Domenica In” (tra il 1992 e il 1993), nel 1999 passa a Mediaset. Ancora oggi lavora tra la radio e la televisione, soprattutto in veste di presentatrice.

Ha sempre definito meraviglioso il mondo gay, per il quale lei e’ diventata un punto di riferimento. Una comunità, spiega, che non e’ ossessionata dalla gioventù. Se un personaggio viene apprezzato, rimarrà tale fino a quando sara’ ormai vecchio. Paladina dei diritti, ha partecipato ad alcuni gay pride e durante quello di Torino del 2016 ha affermato di essere una trans. Ha poi specificato che era quello che le diceva sempre Don Andrea Gallo: la vedeva come una donna indipendente e che non si arrende, che sa quello vuole. Una donna forte, e forse anche poco rassicurante.