A “Storie maledette” la storia della trans costretta a divorziare

di

Franca Leosini racconterà la storia di Alessandra Bernaroli. Il 4 ottobre su Rai 3.

7296 0

Franca Leosini, che torna in onda con la nuova stagione della sua trasmissione, apre le porte dello studio di “Storie Maledette” ad una storia che non ha a che fare con un delitto o con una violenza fisica, come spesso prevede la sua scaletta, ma con la vicenda travagliata di una donna trans, Alessandra Bernaroli, costretta a divorziare dalla moglie dopo la riassegnazione del genere.
Alessandra Bernaroli, dipendente di una banca bolognese, era stata costretta, con una sentenza del tribunale, a divorziare dalla moglie, nonostante la volontà di entrambe di rimanere insieme. Dopo un lungo iter giudiziario, la Corte Costituzionale aveva dichiarato incostituzionale la norma che aveva imposto il divorzio. La puntata che racconta la sua storia andrà in onda su Rai 3 il 4 ottobre prossimo.

“Quella subita da Alessandra – commenta Andrea Maccarrone, presidente del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli – è una violenza diversa ma non meno crudele di quella cui sono abituati gli affezionati telespettatori del programma: quella di uno Stato carnefice e incapace di registrare i cambiamenti della nostra società. Uno Stato che continua a negare diritti e uguaglianza alle cittadine e ai cittadini Lgbt obbligandoli spesso a scegliere, come nell’emblematico caso di Alessandra, fra la propria autodeterminazione e il riconoscimento dei propri legami e affetti”.
Il programma sarà l’occasione per raccontare al pubblico televisivo il difficile percorso che affronta chi sceglie di intraprendere la strada della riassegnazione del genere.

Leggi   Grindr lancia degli aggiornamenti per diventare più inclusiva
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...