Alice Venturi: “Pechino Express, il coming out di Willwoosh e il futuro delle webstar”

di

La webstar Alice Venturi, meglio conosciuta come AlicelikeAudrey, parla per la prima volta dell'esperienza a Pechino Express.

11376 0

Stasera appuntamento speciale per la seconda puntata di Pechino Express. Per parlare del gioco, delle sue dinamiche e del viral coming out di Guglielmo Scilla (in arte Willwoosh), chi meglio della sua compagna di squadra con il quale forma la coppia de gli #Amici?

Alice Venturi (in arte AlicelikeAudrey, per chi non rientrasse ancora tra i cinquecentomila follower tra Facebook, Instagram e Twitter) è una delle make-up artist ed entertainer più acclamate del web. Carica video di make-up tutorial fin dall’età di 18 anni, ma nel tempo il suo canale YouTube (con trecentomila iscritti) si è aperto anche a racconti di vita e divertenti video comedy ‘al femminile’ dal taglio spiccatamente auto-ironico e decisamente friendly. Inoltre, per non farsi mancare niente, Alice, la ragazza dai capelli rosa, conduce tutti i weekend dalle 15:30 alle 17:00 Girl Solving su Radio2Rai assieme a Camihawke.

Alice, cosa ti ha spinta ad accettare di prendere parte a Pechino Express? 

La voglia di mettersi alla prova e di affrontare una esperienza che puoi vivere una sola volta nella vita.

Che poi, per amor di battuta, non eri nuova a certi meccanismi. Con Michele Bravi, infatti, avevate già partecipato a Maria Express…

Ah beh certo, verissimo. Anche se le due esperienze non sono proprio la stessa cosa..

E perché, vista la tua amicizia con Michele, non sei partita con lui?

Michele è il mio migliore amico. Ma è anche un cantante di successo e con tantissimi impegni. Diciamo che per lui non sarebbe stato il momento giusto.

E anche con Guglielmo Scilla siete davvero così amici?

Assolutamente si, anche se l’esperienza di Pechino Express ci ha uniti molto, ma molto di più.

Avete ‘scazzato’ molto durante il gioco?

Assolutamente no. Abbiamo scazzato una sola volta perché eravamo molto stanchi e affamati. Ed io, quando ho fame, non ci capisco più nulla. 

In un contesto come quello di Pechino, si corre il rischio di distruggere un’amicizia speciale?

C’è il rischio, ma prendendo il viaggio nel modo più giusto si può scoprire molto dell’altro. A me e Guglielmo è successo questo e adesso lo ritengo una persona molto importante nella mia vita.

Come hai vissuto il suo coming out virale?

Non mi ha sorpresa perché lo conosco davvero da tanto tempo. Mi ha fatto fare una grandissima risata, invece, il modo in cui l’ha fatto. Spero che arriverà il giorno in cui nessuno dovrà fare alcun “coming out”. Mi sembra arrivato il momento di affrontare tutto in maniera diversa e matura.

E pensare che in molti si chiedevano se tra voi due ci fosse del tenero…

(sorride, ndr) Mi sembra evidente la risposta.

Delle coppie in gara, invece, qual è quella con la quale vi siete trovati meglio?

Direi i Modaioli, poi le Caporali.

E quella con la quale non condividereste neanche un selfie di gruppo?

Gli Egger!

Sulla carta la coppia più friendly di quest’edizione sembrerebbe essere quella formata da Antonella Elia e Jill Cooper. Pensi sia davvero così?

Onestamente no, credo che Marcelo e Michele siano ancora più sul pezzo. Antonella ha uno spirito buono e naïf, ma Jill è un pezzo molto forte. Ha idee molto chiare e ‘barricate’ alcune volte anche un po’ troppo!

Leggi   Pechino Express, arriva il bacio tra Francesco Arca e Rocco Giusti

Guardando tutte le coppie, non pensi che quest’edizione sia un po’ troppo snob e decisamente meno pop?

Forse sì, ma adoro la scelta di aver creato un cast meno conosciuto al grande pubblico e di puntare il tutto su persone famose in altri ambienti. 

Cosa ti è mancato di più mentre eri dall’altra parte del mondo?

Il contatto con le persone che amo e non avere un tetto sopra la testa. 

Costantino, il conduttore, ha parlato della difficoltà incontrata dovuta alla condizione climatica nelle Filippine. Come si sopravvive a quell’umidità?

Onestamente? Non ne ho idea! Io, nei giorni in cui abbiamo attraversato le Filippine, mi sono fisicamente sciolta. Sono grande e grossa, ma poi, alla fine, sono la più ‘babba’ di tutti. Unico rimedio? Bere tanto e non guardarsi mai allo specchio. Fidatevi: è un consiglio.

E i tuoi capelli notoriamente rosa, a fine game, di che colore son diventati?

Sono rimasti rosa! 

Alziamo il livello dell’intervista: il concorrente più ‘bono’ di quest’edizione?

Francesco Arca.

E la cosa più bella di quest’esperienza?

Scoprire la bontà delle persone che anche quando non hanno nulla, donano tutto. Certi incontri ti aprono la mente e il cuore.

Tu sei una web star, ma il fatto che la Tv attinga sempre più spesso al mondo del web, ti piace come cosa?

Credo sia cosa buona e giusta. I ragazzi che iniziano sul web vogliono farsi vedere, farsi conoscere e non ci vedo nulla di male. La Tv deve rinnovarsi, trovare gente giovane, fresca e allora perché non dovrebbe guardare dove i ragazzi stanno crescendo?

Finito Pechino, da dove si ricomincia?

Da me! Sembra una frase fatta ma avrò bisogno di tempo per rielaborare tutto. Racconterò tutto sul mio canale perché in qualche modo si torna sempre a casa e YouTube, per me, è casa.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...