CENSURATE IL GRANDE FRATELLO

di

Lo chiede Marziale, dell'Osservatorio sui Minori. D'accordo Salerno dell'Ordine dei Giornalisti: "l'impiego di Liorni sminuisce la professione". Intanto tra Claudia e Andrea sboccia un "vero amore".

677 0

Chissà se la censura colpirebbe anche i passionali baci che si sono scambiati Claudia e Andrea (s’, proprio lui, quello che molti consideravano il più ‘papabile’ alla nomina di gay della casa…). Presto i due amanti che hanno appena allacciato una relazione sotto i riflettori della casa più spiata di Italia (ma è vero amore, ne siamo certi…) potrebbero incorrere nelle pesanti forbici della censura.

In una lettera aperta indirizzata al Comitato per l’applicazione del Codice di autoregolamentazione Tv e Minori, l’ineffabile Antonio Marziale, presidente dell’Osservatorio sui Diritti dei Minori, e don Fortunato Di Noto, presidente dell’Associazione Meter e consulente del Ministro delle Comunicazioni, chiedono infatti la censura del Grande Fratello. “E’ in gioco – dicono – la credibilita’ del Codice e dello stesso Comitato”.

A dargli man forte niente poco di meno che Pasquale Salerno, consigliere nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, il quale annuncia che portera’ alla valutazione dell’Assemblea, prevista per il 24 febbraio, “il caso dell’impiego di Mediaset del collega Marco Liorni. Si tratta di un utilizzo che sminuisce il valore della professione”.

Il povero (e bel) Marco si difende: “Il mio ruolo al Grande Fratello 3 e’ quello del presentatore, non del giornalista di cronaca”. E difende anche i contenuti del reality show: “partendo dal presupposto che non sono io a deciderli – afferma Liorni -, non penso comunque che in questa edizione del Grande Fratello vada in onda nulla di trascendentale. Il ‘Gf’ e’ un reality show e in quanto tale puo’ ospitare qualche volgarita’, proprio perche’ e’ un programma molto vicino a quella che e’ la vita vera”.

“Quanto all’Ordine dei Giornalisti – conclude Liorni – da cui mi sono autosospeso da tempo, conservo sia come persona che come professionista tutta la sensibilita’ di chi sta davanti a una telecamera”. Sante parole…

Intanto consigliamo a chiunque si annoi a seguire minuto per minuto le avventure e disavventure dei dodici inquilini, di andare a dare un’occhiata alle fantasiose e spesso divertentissime storie (tutte rigorosamente vere, giurano gli autori) che vengono riferite sul conto dei partecipanti al Gf3 sul forum di Gay.it. Come quella del bagnino di Piombino che giura che lui, “con Raffaello c’ho fatto la doccia”. Non solo, ma anche «sonnellini nella baracca della spiaggia con lui sdraiato a guardare me seduto di fronte.. con quell’aria elettrica che si respira in quei momenti del “lo fo non lo fo..”».

E a questo proprosito, sono sempre più diffuse le voci che assicurano che Floriana è, in realtà, una trans. Ma in questo caso non possiamo che dire: provare per credere!

di Alessandro Federici

Leggi   Corinne Cléry: "Io, il GF, Giulia, Serena e l'omosessualità di Tonon"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...