DOPPIA SFIDA NEI REALITY

di

Riparte venerdì su Raidue 'Music Farm' con la Ventura: nel cast anche la Zanicchi. E dal 16 marzo Canale 5 risponde la D'Urso e 'La Fattoria', con Edoardo...

1000 0

Da venerdì, undici cantanti pronti a sfidarsi in Music Farm su RaiDue. E dal 16 marzo un tuffo nel passato con i dodici vip regalati all’agricoltura in La Fattoria, ‘promossa’ da Italia 1 a Canale 5. La stagione dei reality riparte alla grande, quindi, per tutti gli appassionati del genere, nonostante il clamoroso flop del recente Ritorno al presente.
Music Farm: una stagione di musica

Ma partiamo dalla sfida a suon di note di Music Farm, alla cui seconda edizione parteciperanno Mietta, Francesco Baccini, Simone, Franco Simone, Mariella Nava, Fausto Leali, Linda, Danny Losito, DolceNera, Gerardina Trovato. E poi, a sorpresa, Iva Zanicchi. A condurre lo show la Simona Ventura, affiancata da una giuria ‘qualificata’ (4 giornalisti che ogni puntata scelgono il ‘numero unò immune da nomination), il televoto da casa, due opinionisti in studio (tra cui Valeria Marini), e un’orchestra che suona dal vivo.
Dei concorrenti, “l’ultima ad accettare è stata Iva Zanicchi” ha raccontato Giorgio Gori, il produttore della ‘Magnolia’, in un’intervista al settimanale ‘TV Sorrisi e Canzoni’. Il produttore spiega anche che che la formula del reality è stata cambiata rispetto all’edizione 2004: più musica, meno fitness, niente beauty farm, e che la missione principale del programma sarà, modestamente, quella di “sopravvivere” allo scontro diretto con ‘Zelig’ di Canale 5.
Gli undici concorrenti vivranno nel ‘Loft’, mille metri quadri di capannone industriale diviso in due piani, una zona ‘farm’ con le sale musica e una zona ‘appartamento’ con camere, cucina, bagno. Il ‘Loft’, in stile newyorkese, sarà spiato da 26 telecamere, che riverseranno 18 ore al giorno di diretta su Sky, e dove gli 11 cantanti passeranno, nella migliore delle ipotesi, otto settimane.
L’anno scorso nessuno dei concorrenti di ‘Music Farm’ aveva un contratto musicale, erano cantanti famosi e amati ma fuori dal giro (in palio c’era, appunto, la realizzazione di un album); quest’anno sono tutti artisti con dischi in uscita, canzoni alla radio e tour in allestimento, e in palio ci sono 150 mila euro. “Cercavamo forti personalità musicali” spiega Tiziana Martinengo, capoprogetto del programma, “quindi abbiamo scelto molti cantautori, da Baccini a Mariella Nava a Gerardina Trovato. L’outsider del gruppo è Franco Simone uno che in Sudamerica trascina le platee alle lacrime. Altri, come la Zanicchi, piacciono a tutti”.
La Fattoria: braccia all’agricoltura

A condurre la nuova edizione di La Fattoria, invece, sarà Barbara D’Urso, che ha scalzato l’ottima Daria Bignardi. Il cast, ridefinito dopo molte peripezie, è pronto per partire per il Sud America: l’attore di soap Edoardo Costa, la rumena Ramona Badescu; la bionda show girl del Bagaglino e non solo Giulia Montanarini; la cantante Jo Squillo; l’attore siciliano Francesco Benigno, rivelazione di ‘Mary per sempre’ di Marco Risi; Ugo Conti, spesso spalla di Diego Abatantuono; l’opioninista Raffello Tonon; l’attore Marco Basile. C’è pure la figlia di Al Bano, Cristel Carrisi e poi ancora l’ex letterina edizione 2002-03 Francesca Lodo, la conduttrice Patrizia Rossetti e l’attore di Beautiful Clayton Norcross. L’inviato in Brasile, per conto di Barbara D’Urso, è invece Pupo (si era parlato anche di Pietro Taricone ma poi la trattativa non è andata in porto).
Invariata la dinamica del gioco, in cui i dodici vip dovranno rinunciare a tutte le comodità e coltivare la terra, accudire gli animali, prendersi cura della casa. Anzi, della fazenda: il gruppo sarà infatti internato ad Itaipava, una città a 100 km da Rio, una località calda del Brasile isolata dal resto del mondo da ettari di terreno coltivati e da pascolo. L’edificio che li ospita non ha acqua corrente e il bagno è esterno all’abitazione. Per condurre il lavoro dei campi, i concorrenti potranno avvalersi del consiglio, della esperienza e della supervisione del Capataz, vero contadino del posto che vive in una villa dichiarata monumento nazionale. Niente di nuovo per le funzioni del Fattore, che avrà però più poteri rispetto all’edizione precedente, né nei meccanismi di nomination e televoto fino all’elezione del principe della fazenda.
Di questi programmi già si parla nel forum Televisione: clicca qui

di Alessandro Federici

Leggi   Stasera Casa Mika eletto miglior programma d'intrattenimento d'Europa
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...