Fran Drescher: “L’odio del mio ex marito gay. Poi il cancro”

di

Dopo il divorzio, avvenuto perché la relazione era divenuta soffocante, l'ex marito dell'attrice le ha tolto la parola fino a quando non ha saputo che le era stato...

4670 0

Che Fran Drescher fosse stata sposata con un uomo che si è scoperto gay dopo 20 anni di matrimonio, lo sapevamo già. Che da questa storia l’ex Tata Francesca avesse ricavato la trama per una serie televisiva, Happily Divorced, anche. Quello che non sapevamo è che lui, Peter Marc Jacobson, che con la Drescher ha coprodotto proprio La Tata, le ha tolto la parola e le ha dichiarato odio eterno dopo il divorzio la cui ragione non era nell’orientamento sessuale dell’uomo.
"Ero in piena crisi di mezz’età – ha spiegato Fran in una lunga intervista rilasciata a FoxNews -. Non sapevo chi ero e non riuscivo neanche a comprare una sedia senza chiedere ‘Amore, cosa ne pensi?’. Nonostante il successo che avevo avuto, non ero felice. Ho capito che dovevo interrompere quella relazione così soffocante e capire chi ero al di là della mia storia".

E nonostante avesse realizzato che la propria sessualtià non era quella che aveva vissuto fino a quel momento, il marito, la pregò in ogni modo di non lasciarlo e alla fine era molto, molto arrabiato con l’attrice.
"Per me, che non avevo mai messo i miei interessi davanti a quelli degli altri, specialmente se questo avesse rischiato di far male a qualcuno, è stato come camminare in mezzo al fuoco – ha spiegato Fran Drescher -. Non mi ha più parlato e quando la serie è finita (La Tata, ndr) si è trasferito a New York".
A ristabilire un canale di comunicazione tra i due, però, ci pensa un anno dopo la malattia dell’attrice.

"Un anno dopo la fine della serie, il nostro manager lo ha chiamato e gli ha detto: ‘Fran ha il cancro’ – racconta ancora a FoxNews -. E’ scoppiato a piangere e in quel momento tutta la sua rabbia è sparita ed ha iniziato a sentire solo amore. E’ stato uno dei lati positivi del cancro, perché da quel momento in poi abbiamo iniziato a ricostruire il nostro rapporto".
Solo un anno e mezzo dopo l’uscita del libro che Fran Drescher ha pubblicato, il suo ex marito le ha raccontato di avere avuto incontri gay e di avere iniziato a vivere pienamente il suo riscoperto orientamento sessuale.

Leggi   "Grazie, Signor Jigglypuff!" ovvero il nostro primo amico gay sullo schermo
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...