GF3: LUCA, COSA NASCONDI?

di

Il bel ragazzone semina ancora gravi indizi circa le sue preferenze sessuali: una totale insensibilità verso Marianella, una confidenza ambigua con Fedro. Che sia un amante del genere...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
784 0

L’argomento che tiene banco nel Forum continua a essere la caccia al gay di casa. E c’è chi assicura che il gay ci doveva essere e non c’è stato più, a causa di una rinuncia (o di una esclusione) all’ultimo minuto da parte del candidato concorrente. Una vicenda questa che stiamo cercando di approfondire per scoprire biografie e retroscena inediti della corrente edizione del Reality Show.

C’è poi chi, come Aggrado si dice certo che Luca, con il comportamento avuto nella suite in compagnia di Marianella, si sia in realtà dimostrato il più papabile alla corona di “Gay del Gf3”. Difficile dire se Aggrado & Co. abbiano ragione. Certo è che il bel torinese ha un comportamento che definire misterioso sarebbe poco. A parte il suo comportamente con Marianella, sorprende il legame che ha instaurato con Fedro. La loro convivenza in suite è andata decisamente meglio di quella con la cecinese, e i due continuano a confidarsi e farsi compagnia con singolare intimità. Anzi, per essere precisi, sembra essere Luca che ricorre all’esempio edificante di fedro per costruire l’identità forte di cui sente la mancanza. Verrebbe da credere che coloro che nel Forum affermano di averlo visto in sauna a Roma potrebbero anche avere ragione…

Riguardo al suo rapporto con Marianella, il ragazzo si lascia anche andare a comportamenti e affermazioni che testimoniano evidentemente una totale ignoranza dei meccanismi che regolano i rapporti uomo-donna. Non esiste forse un eterosessuale che, pur non avendo intenzione di corteggiare una ragazza, gli dica tranquillamente: “tu, per esempio, non sei la donna più bella che ho incontrato”. Parole dure che invece Luca ha “innocentemente” detto a una Marianella in vena – tanto per cambiare – di coccole e attenzioni. Parole, appunto, che facilmente un gay potrebbe dire a un’amica distrattamente, con la più o meno inconsapevole convinzione di non aver niente ad “conquistare” in lei.

Dal canto suo, la toscana, che pure accusa i colpi ripetuti che Luca le infligge, si sfoga con battute e amicizie occasionali. A Floriana, con la quale parlava delle sensazioni vissute in suite, Marianella ammette prima di aver avuto “un pensiero mentre mi massaggiavano. Io per Claudia ho una passione, non ci posso far niente…”. Poi, riferendosi alla graziosa hostess della suite, la cecinese, che non ha celato le sue tendenze bisessuali, ha detto che “Luca si è comportato bene, ha guardato anche poco Vanessa, la guardavo più io forse…”

Chi ha orecchie per intendere, intenda.

di Alessandro Federici

Leggi   Simona Ventura: "Date retta a me: il tempo per l'odio, è tempo perso!"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...