Grecia: successo per il kiss-in gay in Tv

di

Una ventina di gay e trans si sono scambiati dei baci, venerdì, davanti a numerose telecamere per protestare contro la multa inflitta al canale Mega, per aver mandato...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


ATENE – Una ventina di gay e transessuali si sono scambiati dei baci, venerdì 14 novembre, davanti a numerose telecamere per protestare contro la multa di 100.000 auro inflitta dal Consiglio Nazionale della Televisione e della Radio graca (ESR) al canale privato Mega, per aver mandato in onda un bacio tra uomini nel popolare programma “Chiudi gli occhi”.
«Questa decisione è spregevole e razzista – ha dichiarato Marina Galanou, membro dell’Unione dei transessuali e dei travestiti della Gracie – Ciò che detesto maggiormente, è l’ipocrisia con cui abbiamo a che fare ogni giorno».
«In questo paese, bisogna baciarsi a una certa ora del giorno, in certi luoghi e solo tra certe persone – ha dichiarato il giornalista e militante gay Grigoris Valianatos – Noi pensiamo che contrariamente a ciò che dice il Consiglio, che fa riferimento all'”atmosfera oscena” del bacio, un bacio è qualcosa di tenero, di bello e di coraggioso».

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...