IL RUGGITO DI STEFANO

di

Accorsi, l'attore del momento. Ha vinto la Coppa Volpi a Venezia per la sua interpretazione in 'Un viaggio chiamato amore'. E subisce l'assalto dei fans innamorati di lui....

2694 0

Clicca qui per la galleria di foto di Stefano Accorsi

Alla libreria Feltrinelli di Firenze sono rimasti di sasso: Non si era mai vista una cosa del genere, hanno commentato i titolari, guardando i libri caduti per terra, gli scaffali crollati, i cuscini strappati, le sedie rotte, per l’assalto dei fans di Stefano Accorsi, arrivato in libreria per parlare del film ‘Un viaggio chiamato amore‘ ispirato alla passione che unì il poeta Dino Campana alla scrittrice Sibilla Aleramo.

Il fatto è che Stefano Accorsi è diventato l’attore più amato dagli italiani e dalle italiane. Una schiera di donne e uomini lo ama, lo desidera, lo considera il più bello e il più sexy.

Perché è anche bravo, intendiamoci, nè un bambolotto come Gabriel Garko né un bellone come Raoul Bova: Stefano Accorsi è il giovane uomo insicuro, un po’ tenero un po’ mascalzone, dell’ ‘Ultimo bacio’, il gay virile delle ‘Fate ignoranti’, il poeta passionale del ‘Viaggio chiamato amore‘. E sono bastati questi tre film a proiettarlo nell’Olimpo degli attori più celebrati d’Italia, successo coronato adesso col premio ricevuto al festival del cinema di Venezia, Coppa Volpi come miglior attore proprio per la sua interpretazione di Dino Campana nel film di Michele Placido.

Così, invidiabile esempio di ‘par condicio’, Stefano Accorsi è l’oggetto del desiderio di uomini e donne, di gay e etero. Certo, la sua vita è cambiata: non può nemmeno entrare in libreria…

E se forse non lo vedremo più tanto in giro, ‘dal vivo’, godiamoci questa galleria di immagini ‘ruggenti’…

di Demetrio Fury

Leggi   Torino, rischio chiusura per lo storico festival LGBT Lovers?
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...