LA NUOVA STAGIONE DI GAY.TV

di

Il palinsesto 2002-2003: tante sorprese e novità. Dal programma hard con La Pina a Justine Mattera, dalla danza alla miniserie in prima visione "Tales of the city". Grande...

977 0

Con un ascolto medio giornaliero di oltre 230.000 telespettatori (dati Audisat luglio 2002) GAY.tv, il primo canale satellitare in chiaro rivolto ad un pubblico europeo gay, maschile, femminile e non solo, si aggiudica, in soli 4 mesi di programmazione, il tredicesimo posto in graduatoria tra le televisioni satellitari italiane free. Un successo che affonda le sue radici nell’esclusivo rapporto interattivo di GAY.tv con il suo pubblico, sempre pronto e implacabile a dare un sincero giudizio su quanto vede e ascolta. Lo testimoniano le oltre 4000 email giornaliere indirizzate alla redazione: un prezioso termometro rispetto al consenso e un’indispensabile guida per la scelta dell’offerta.

La nuova stagione televisiva di GAY.tv sarà dunque contraddistinta da maggiore consapevolezza e incisività come naturale conseguenza della preziosa esperienza accumulata in questi primi mesi di lavoro.

A maggio del 2002 GAY.tv ha mandato in onda, in Prima Visione Tv, QUEER AS FOLK, la serie inglese che tanto scalpore ha registrato tra i media e il pubblico di tutto il mondo. Per la nuova stagione televisiva, a partire da lunedì 30 settembre, GAY.tv presenta, sempre in Prima Visione Tv, TALES OF THE CITY, un’avvincente miniserie del 1993 prodotta sempre da Channel 4 e tratta dall’omonimo romanzo dello scrittore cult gay Armistead Maupin, pubblicato in questi giorni da Rizzoli. Ambientata nella San Francisco degli anni ’70 e ’80 Tales of The City racconta vite, amori, identità segrete e incontri provvidenziali dei particolarissimi inquilini di "28 Barbary Lane".

Per quanto riguarda le autoproduzioni, ai programmi del daytime come A.M, KOKORO, MAI DIRE MAI e CLOSE UP, confermati e leggermente rivisti e corretti, si affiancano alcune importanti novità.

SELF HELP esce da Close Up e assume identità autonoma trasformandosi in un programma pomeridiano (18.30-19.00) di attualità a servizio dei telespettatori e condotto in diretta da Mattia (foto). New entry il programma 5,6,7,8: un vero e proprio viaggio nel mondo della danza internazionale diretto dal vee-jay ballerino Diego che seguirà il dietro le quinte dei grandi eventi della stagione conoscendone i protagonisti.

Molte alche le novità riferite alla fascia serale di GAY.tv (22.00-00.00).

In una nuova veste si conferma per la prima serata del mercoledì (22.00) l’importante appuntamento con QUANTE STORIE. Nato come video racconto di storie di coming out, il programma si trasforma in un vero e proprio talk show condotto da Luca Zanforlin e strutturato in 12 puntate a tema. Con importanti ospiti in studio, saranno affrontati ed approfonditi argomenti di scottante attualità come Aids, Transessualità, Omosessualità e Chiesa, Discriminazione, Gay e prostituzione, Omosessualità e lavoro.

Promozione in prima serata (venerdi’) per A LETTO CON LA PINA, il programma di chiacchiere "hard" condotto da La Pina in diretta dal LOFT di GAY.tv. Sempre La Pina sarà la conduttrice di SESSO IN CONDOTTA, il nuovissimo programma in onda dal lunedì al venerdì in terza serata (23.30-00.00). Al cospetto di una classe composta di alunni di ogni "genere", la professoressa Pina fornirà utili e preziose lezioni di educazione sessuale.

Altra novità notturna il programma condotto da Manuela Doriani, PERHAPS: per la prima volta quello che solo le chat-line sembravano offrire accade anche in video. Uomini e donne dalla maggiore età in sù, troveranno in Perhaps l’opportunità di presentarsi a potenziali nuovi amici e amiche.

Sempre in terza serata si conferma VOCI di Fabio Canino, al quale verrà inoltre affidata la conduzione, a partire dalla metà di ottobre (sabato ore 22.00), di PINK: uno stravagante quiz su tutto quello che riguarda la cultura gay. Con la nuova stagione entra a far parte dei volti di GAY.tv Justine Mattera con il programma URLO, un divertente viaggio nel mondo "patinato e corrotto" di Hollywood, costellato di inedite interviste e gossip mozzafiato (domenica ore 22.00). Altra novità prevista per il mese di novembre KISS ME: un insolito "beato fra le donne" condotto dalla simpatica e già molto apprezzata Katamashi.

Sempre alla giovane veejay è affidata la conduzione di PROSSIMAMENTE, l’agenda dei principali appuntamenti della settimana di GAY.tv, correlata di interviste ai suoi protagonisti.

Leggi   Grande Fratello Vip, Malgioglio bacia in bocca Flaherty: "Basta polemiche"

Importante anche nella nuova stagione l’appuntamento con il Cinema di GAY.tv (martedì ore 22.00). Rinnovata la collaborazione con il Festival Internazionale di Cinema Gaylesbico di Milano, la rete propone una programmazione di pellicole GBLT di qualità (in lingua originale sottotilati per il pubblico italiano). Film che per la maggior parte dei casi sono stati banditi dalla grande distribuzione ottenendo quasi esclusivamente una cittadinanza festivaliera. Tra gli altri: "The Sum of Us" di Geoff Burton, "Edge of Seventeen" di David Moreton, "Man of The Year" di Dirk Shafer, "The Fluffer" di Richard Glatzer, "All over the guy" di Julie Davis, "High Art" di Lisa Cholodenko.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...