MASCHI DI HOLLYWOOD…

di

Ewan McGregor protesta: censurano il mio pisello! Ben Affleck rinuncia a J.Lo per mamma, nuovo film per Mark Wahlberg, e Shawn Ashmore si sdoppia. Foto e voci dallo...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
733 0
733 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


L’America, uragani a parte, si sta interrogando sui reali motivi che hanno spinto Ben Affleck ad annullare l’annunciato matrimonio con Jennifer Lopez. Pare che una delle ragioni sia la mamma dell’attore, che non vorrebbe che il figlio “viva in una campana di vetro” insieme con l’attrice.
A rivelare la notizia è stata la giornalista americana Janice Min, che dà quindi almeno in parte colpa alla mamma per aver provocato l’annullamento delle nozze che si sarebbero dovute svolgere il 14 settembre scorso a Santa Barbara, California. Secondo l’editorialista, Ben ha annullato la cerimonia dopo una conversazione telefonica con la madre, che lo avrebbe messo in guardia verso la vita isolata che avrebbe dovuto condurre se fosse andato avanti con le nozze.
«La madre è stata un fattore – ha detto la Min – Era preoccupata che il figlio vivesse in una campana di vetro. E’ chiaro che è stato Ben a rompere con J.Lo. Prima ha annullato le nozze, e poi il giorno dopo ha rotto la relazione».
Clicca qui per la galleria di Ben Affleck

Che l’America fosse un paese puritano, si sapeva. Se ne è accorto anche Ewan McGregor, che, durante la presentazione del suo nuovo film avvenuta in Inghilterra, ha ironizzato sulla censura a stelle e strisce, che potrebbe decidere di escludere dal film la parte migliore di lui.
L’attore scozzese è preoccupato che il suo nuovo appetitoso film, Young Adam, che comprende alcune scene in cui lui appare completamente nudo, venga deturpato dalle forbici della censura. «Mi stanno tagliando via in America – ha detto McGregor – Puoi far saltare la testa a migliaia di persone con una pistola semi-automatica, ma non puoi mostrare un’immagine del mio pisello. Credo che lo taglieranno».
Nel film, basato su un libro di Alexander Trocchi, un tossicodipendente di Glasgow ossessionato dal sesso morto nel 1984, McGregor è un fannullone spietato che salta da un letto a un altro, e viene descritto come scandalosamente fosco e erotico. In una scena, ricopre eroticamente la sua co-star Emily Mortimer con mostarda e ketchup.
Clicca qui per la galleria di Ewan McGregor

Charlize Theron e Mark Wahlberg, in Inghilterra pre promuovere il loro nuovo film, The Italian Job.
Il film è ispirato dal classico del 1969 con Michael Caine, in cui una colonna di Mini si inseguono nelle vie di Torino.
I protagonisti del film erano naturalmente un po’ nervosi per l’accoglienza da parte del pubblico britannico. Lo splendido Mark Wahlberg, che ricopre il ruolo che fu di Michael Caine, ha detto di sperare che il suo predecessore apprezzi i suoi sforzi: «Non gli ho mai parlato – ha rivelato – ma mi piacerebbe sapere se ha visto il film e se gli è piaciuto».
Pochi giorni fa, il 2 settembre, Wahlberg e la sua compagna Rhea Durham sono diventati genitori; lo stesso giorno una sorella dell’attore è morta in un ospedale di Boston.
Clicca qui per la galleria di Mark Wahlberg

I fan dell’Iceman di “X-Men 2”, quel tipo rubacuori che faceva il suo coming out come mutante nel film campione d’incassi pieno di sottotesti gay, potranno finalmente rivedere il loro beneamato Shawn Ashmore in “The Underclassman”. L’attore interpreta un detective post-adolescente che va in incognito in una scuola per indagare su un giro di ladri d’auto. Ma la trama non ha molta importanza, quando il protagonista è così bello… Le riprese per il film cominceranno il prossimo autunno e vedranno come co-protagonista Nick Cannon.
Nel frattempo, il fratello gemello di Ashmore, Aaron, interpreta due gemelli in “My Brother’s Keeper”, pellicola indipendente attualmente in fase di riprese. Per rendere le cose più complicate, Shawn apparirà nel film come doppio di suo fratello, anche se Aaaron interpreta entrambi i ruoli.
Clicca qui per la galleria di Shawn Ashmore

di Alessandro Federici

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...