Roberta Ruiu: “Torno in Tv, ma senza Lollipop”

di

Ha 70.000 follower su Instagram, ma non segue nessuno. Era una Lollipop, oggi fa l'influencer e torna in Tv con Dance Dance Dance in coppia con Tommaso Zorzi.

10167 0

Su FoxLife, e quest’anno anche in chiaro su Tv8, si torna a ballare! Infatti, da Gennaio, torna Dance Dance Dance, il talent sul mondo del ballo che vedrà otto coppie sfidarsi su coreografie passate alla storia tra film e videoclip.

Se sui conduttori e sulla giuria ancora non si sa nulla, tra i vip in gara non passa inosservata l’iconica Roberta Ruiu ex Lollipop, oggi influencer ed esperta di moda e tendenze. L’ex cantante di Down Down Down sarà in squadra con il simpatico Q.B. Tommaso Zorzi, divenuto famoso ai più per la sua partecipazione a Riccanza e per la storia d’amore con Iconize. Le due social star si sfideranno a colpi di ballo con le altre sette coppie in gara e la Ruiu, tra una parola in italiano e una in inglese, davanti ad un tè alla pesca, rigorosamente senza zucchero, si racconta tra passato, presente e futuro.

Quasi 70.000 follower su Instagram, pur non seguendo nessuno. Un po’ strana come cosa, no?

Instagram, personalmente, lo uso in un modo tutto mio! Posto foto della mia vita, del mio lavoro e di tutti quei momenti che ritengo importanti per me e per chi ha voglia di seguirmi. Chi ha voglia, mi segue, chi si agita per il semplice fatto che non lo seguo, ha un problema e rimane suo. I miei follower sono tanti, forse non tantissimi, ma evidentemente tra i miei c’è qualità e intelletto fino.

Invece, è di questi giorni la notizia che sei nel cast di Dance Dance Dance. Cosa ti ha spinta ad accettare questo ritorno in Tv?

Penso sia il programma giusto per me. Ho aspettato tanto uno show così che, se vogliamo, mi riporta alle origini e io, quelle origini lì, le amo.

Non è un’esperienza un po’ troppo pop, per una snob raffinata come te?

Si può essere un po’ tutto nella vita e poi, in fondo, nulla è mai troppo pop! Tanti, vedendo le mie foto, possono pensare che io sia snob e impostata, ma se mi accendono un faro, alzano un po’ di vento e mettono in sottofondo Britney Spears, mi dimentico di tutto! Nonostante il mio percorso nella moda, rimango una pop convinta.

Tu, nell’ambiente, sei famosa per un caratterino niente male. Sei così sicura di arrivare a fine talent, senza litigare con Tommaso Zorzi?

Tommy è come un fratellino. Un po’ rompiscatole alle volte, ma gli voglio tanto bene. Non ho mai giudicato le sue scelte e, se parlo così, è perché nei momenti più importanti, lui, c’è sempre stato. 

Che poi, perché hai scelto proprio lui come compagno?

Perché credo in lui da prima che facesse Tv. Credo che sia un personaggio fortissimo. È intelligente, ironico e divertente.

Del cast conoscevi qualcuno?

Sì, in passato ho ‘scattato’ Giulio Berruti e Luca Marini, quando ero Editor & Casting Celeb di un magazine di moda (Lampoon, ndr).

Cosa ne pensi, piuttosto, degli altri concorrenti?

(sorride, ndr) Perché ci sono altri concorrenti? Scherzi a parte, son tutti belli, bravi e simpatici. Aggiungiamoci anche che sogno la pace nel mondo, a questo punto.

Su Instagram, le Donatella, non ti risparmiano like e commenti. Non staranno mica cercando di ‘arruffianarti’, vero?

In realtà le Donatella sono mie amiche. Siamo il giorno e la notte, ma questo non cambia, perché sono due ragazze davvero in gamba. Sono generose e hanno davvero tanta voglia di fare. Promosse.

Di te, e della tua vita privata, si sa sempre molto poco. Oggi, dopo la fine del tuo matrimonio, sei single?

L’uomo più importante della mia vita è, e sarà per sempre, mio figlio Filippo. Lui, assieme a Beatrice, sono tutta la mia vita.

Influencer ed esperta di tendenze eppure, qualche settimana fa, nella trasmissione pomeridiana di Caterina Balivo, alla foto di un tuo look ti è stato dato il voto più basso…

Mi stai dicendo che in quella trasmissione c’è qualcuno che osa parlare, anche lontanamente, di moda e di look? Non scherziamo e passiamo alla prossima domanda, grazie.

Ad oggi ti senti più influencer o più Lollipop?

Mi sento ‘Stronger than Yesterday’, senza rinnegare in alcun modo il passato che, seppur torna con prepotenza, io ne sono ‘proud’. 

Che poi, poco tempo fa, c’è stata una sorta di reunion nella trasmissione di Gerry Scotti. Tu perché hai detto di ‘no’?

Senza di me, non c’è reunion. Io sono le Lollipop! Evidentemente c’è chi ha fatto i conti senza l’oste. Ho detto volutamente di no perché quella non era la trasmissione adatta. E, come spesso accade, avevo ragione. Alla fame di fama, preferisco la fame delle diete che faccio per cercare di rimanere in forma.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...