Sense8: Netflix pensa seriamente ad una terza stagione

di

Buone notizie per la creaziona delle sorelle Lana e Lilly Wachowski.

26446 0

Sono passati quasi due anni dall’uscita su Netflix della prima stagione di Sense8, ultima creazione delle sorelle Lana e Lilly Wachowski, in questo caso affiancate da J. Michael Straczynski. Ebbene dopo tanta attesa, e uno speciale natalizio andato in onda a fine 2016, l’attesissima seconda stagione di Sense8 è di fatto dietro l’angolo, sbarcando proprio su Netflix il prossimo 5 maggio.

10 nuovi episodi dalla lunga gestazione, dalla produzione complicata e dall’infinita post-produzione, tanto da far immaginare ad una immancabile conclusione della serie. E invece no. A detta di Deadline Netflix avrebbe strappato delle opzioni di rinnovo agli 8 protagonisti principali per una 3° eventuale stagione. Opzioni che erano scadute, dando ulteriore credito ad un immancabile addio, fino alla novità dell’ultima ora.

Toby Onwumere, Doona Bae, Jamie Clayton, Tina Desai, Tuppence Middleton, Max Riemelt, Miguel Angel Silvestre e Brian J. Smith, con gli altri 7 volti del cast in trattativa, si sarebbero impegnati a considerarsi ‘occupati’ fino al mese di giugno. In estate, infatti, Netflix taglierà la testa al toro, decidendo una volta per tutte se confermare la 3° stagione di Sense8 oppure no. Nel dubbio la ‘rete’ si è portata avanti, bloccando i suoi protagonisti principali.

A decidere sulle sorti del costosissimo show sarà probabilmente il mese di maggio, che vedrà Sense8 sbarcare in tutto il mondo. Tra i personaggi della serie, come dimenticarlo, una blogger transessuale nonché hacker di San Francisco e un celebre attore omosessuale residente a Città del Messico.

Leggi   Winona Ryder, star di Stranger Things: "Quando mi chiamarono fro***"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...