TV: 21 nomination agli Emmy a ‘Angels in America’

di

La mini-serie tv surreale "Angels in America", su una serie di newyorkesi affetti da AIDS a metà degli anni '80, ha ricevuto 21 nomination ai 56esimi Annual Primetime...

LOS ANGELES – La mini-serie tv surreale “Angels in America”, adattata dal romanzo premio Pulitzer su una serie di newyorkesi affetti da AIDS a metà degli anni ’80, ha ricevuto 21 nomination ai 56esimi Annual Primetime Emmy Awards.
Al secondo posto, in ordine di candidature, “I Sopranos” con 20 candidature, la serie più votata tra i telefilm standard.
I cambiamenti introdotti quest’anno dall’Academy nelle regole delle nomination hanno permesso a nuove serie come “Arrested Development” e “Joan of Arcadia” di emergere nelle candidature.
I membri dell’Academy hanno detto addio alla pluripremiata serie “Sex & The City”, giunta al suo ultimo anno, con la candidatura come miglior commedia in serie, ma non hanno nominato altri due telefilm in dirittura d’arrivo, “Friends” e “Frasier”.
Insieme a “I Sopranos”, che non ha ancora mai vinto il premio come miglior serie drammatica, e “Joan of Arcadia”, candidati nella stessa categoria compaiono “CSI – Scena del crimine”, “24” e il vincitore della scorsa edizione “The West Wing”.
Insieme a “Arrested development” e “Sex & The City”, nella categoria miglior commedia in serie, sono stati scelti “Curb Your Enthusiasm”, “Will & Grace” e il vincitore dell’anno scorso “Everybody Loves Raymond”.

Leggi   Descendants 2, censura della Disney: tagliato un bacio gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...