Maria Giovanna Maglie a Sbandati su Raidue: “I fr*ci guardano più televisione”

di

La grande libertà espressiva della giornalista.

18692 15

Maria Giovanna Maglie è nota per il suo gusto per il politicamente scorretto ma dobbiamo ammettere che sentire sdoganato il termine “fr*cio” in una trasmissione del servizio pubblico fa un certo effetto. Una parola “volgare e dispregiativa” secondo quel che dicono i dizionari, ma soprattutto una parola che ancora troppe persone si sentono rivolgere e che, ancora oggi, rappresenta un marchio di sofferenza e emarginazione. Eppure sulla televisione di Stato pare sia lecito usarlo, suscitando tra l’altro anche le risate del pubblico.

È accaduto durante la puntata di mercoledì 29 marzo di Sbandati, dove la giornalista Maria Giovanna Maglie a una domanda ha risposto dicendo: “…sarà che i froci guardano più televisione degli eterosessuali“. Immancabili sono arrivate a quel punto le risate da parte del pubblico: si sa, gli appellativi offensivi rivolti ai gay fanno colore, divertono sempre.

 

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...