Modern Family sbarca in Iran, ma Mitch e Cam…

di

Una TV iraniana ha girato da zero la serie, secondo i dettami del regime di Teheran.

1532 0

L’Iran, si sa, è uno dei paesi più pericolosi in assoluto per le persone lgbt e più chiuso rispetto alla cultura occidentale, compresa quella televisiva. Ma il successo indiscusso di Modern Family non è sfuggito ad alcuni produttori iraniani e ad un canale televisivo locale che ha deciso di rigirarlo da capo. Non solo è cambiato il titolo (a Teheran conoscono la serie come “Haft Sang”, ovvero Sette pietre), ma l’intero impianto della storia.
Riprodotte le scene quasi pedissequamente, non sono stati riadattati solo gli ambienti e i costumi per renderli conformi alle abitudini locali, sono stati cambiati anche i personaggi. E così, scopare l’avvenente e giovanissima moglie del capofamiglia, ma soprattutto sparisce la coppia gay più amata della TV. Mitch e Cam sono stati sostituiti da una coppia etero.
Perché, come sottolinea il blog Il Grande Colibrì, l’omosessualità può essere punita in Iran con la morte, nel peggiore dei casi, oppure le persone lgbt possono essere costrette a terapie farmacologiche e perfino a operazioni per la “correzione” del sesso.
E mentre anche le serie TV nel resto del mondo contribuiscono al diffondersi delle idee di uguaglianza e parità, ai telespettatori iraniani, ma soprattutto alla comunità lgbt locale, è preclusa anche questa possibilità.

Leggi   "Per i gay un bagno a parte": il cartello omofobo in un agriturismo nel Salento
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...