Aumentano i turisti gay e l’offerta?

di

Il turismo gay è in crescita: si calcola che attualmente si attesti sul 10 per cento, con tendenza ad aumentare. Esigenti e creatori di tendenze, cosa scelgono e...

1676 0

Si svolgerà domani 1 marzo a partire dalle 21.00, presso Arcigay Il Cassero a Bologna, il convegno del tema "Turismo gay: tra investimenti e scommessa" nell’ambito degli appuntamenti di Libera Università Omosessuale (Luo) Economy. Secondo il Tourism Intelligence International circa il 10% dei turisti internazionali sono gay o lesbiche e questi costituiscono ormai un importante segmento di mercato destinato, secondo gli esperti, a crescere ancora, come risultato della condizione sociale delle persone omosessuali: turisti e viaggiatori lgbt, spesso "high spender" che ricercano mete e location sofisticate, fino a diventare, anche nel turismo, creatori di tendenze.

Una realtà di cui molte città sono ormai consapevoli, come dimostra, ad esempio, la recente scelta di Praga di produrre materiale turistico dedicato ai visitatori gay.

Partendo da questi dati si affronterà il ruolo e le potenzialità del turismo gay in Italia dal punto di vista degli operatori turistici (ovvero dei nuovi investitori nel settore) e dei turisti lgbt: quali sono le loro scelte, di meta e di trattamento, quale la loro reali capacità di spesa?

Interverranno: Silvana Fournier, Responsabile iniziative speciali TTG Italia; Paolo Grandi, responsabile marketing di Robintur; Alessio De Giorgi, imprenditore. A condurre l’incontro ci sarà Matteo Giorgi.

Leggi   Contraccettivi gratis agli under 26: la proposta dell'assessore alla Sanità in Emilia-Romagna
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...